Google+

Zuckerberg all’assalto del mobile con Facebook Home

aprile 5, 2013 Paola D'Antuono

Tutti si aspettavano uno smartphone, ma la novità dell’azienda di Palo Alto è un’applicazione per Android che permette un’interazione totale tra telefonino e social network.

«Sono molto eccitato all’idea di mettere Home nelle vostre mani. E sono anche fiero di ogni persona che ha lavorato così duramente per permettere a Home di vedere la luce». Con queste parole due ore fa Mark Zuckerberg, sul suo profilo, ha salutato la nascita di Facebook Home. La rivoluzione del social network non è un telefonino, come tanti si aspettavano, ma un’app per Android con qualcosa in più.

UN TELEFONO SOCIAL. Facebook Home permetterà di trasformare qualunque smartphone Android in un dispositivo totalmente social che «muova il contenuto dal grande al piccolo schermo». Che tradotto vuol dire che, attraverso quella che Zuckerberg ha definito “Home experience”, si potrà avere la migliore connessione possibile tra il proprio profilo Facebook e funzioni del cellulare come contatti, foto, video e calendario. Dopo aver installato Home sarà possibile vedere le notizie dei propri contatti dalla schermata iniziale del cellulare e interagire con più immediatezza, anche attraverso l’uso di un servizio di messaggistica “Chat Heads”. L’app sarà disponibile a partire dal prossimo 12 aprile e molti sono i modelli di telefonini su cui sarà possibile installarla, dagli ultimi modelli di Samsung Galaxy ad alcuni Htc. Google e Facebook, quindi, s’incamminano insieme per attaccare il gigante Apple e portare il futuro ancora più in là. Intanto ieri è stato anche reso noto che a partire dal 12 aprile sarà venduto il primo smartphone con Facebook Home già preinstallato. Si tratta del nuovo Htc First, schermo da 4.3 pollici e un prezzo molto competitivo, 99,99 dollari.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana