Google+

Yara, Difesa Bossetti: «Ripeteremo esame dna»

luglio 8, 2014 Chiara Rizzo

L’avvocato del muratore accusato di omicidio: «Ha dato una sua spiegazione sul perché il suo dna si potesse trovare sugli indumenti di Yara. È innocente e lo dimostreremo: l’esame del dna va rifatto davanti alla difesa»

Massimo Giuseppe Bossetti (foto facebook)

Massimo Giuseppe Bossetti (foto facebook)

Massimo Bossetti, in custodia cautelare con l’accusa di essere il presunto assassino di Yara Gambirasio, stamattina ha risposto per la prima volta alle domande del pm di Bergamo Letizia Ruggeri, alla presenza dei suoi avvocati. Uno di loro, Claudio Salvagni, al termine dell’interrogatorio ha spiegato che la difesa ha chiesto di ripetere l’esame del dna; perché al momento – se anche di indizio si trattasse – resta comunque una perizia svolta dalla sola accusa, dalla procura. Poi ha raccontato che «Bossetti ha tenuto a chiarire una serie di aspetti relativi a illazioni uscite in queste settimane sulla stampa, come per esempio relative all’eccessiva frequentazione di centri estetici». Ma l’uomo avrebbe soprattutto dato una spiegazione personale alla presenza di sue tracce di dna su alcuni indumenti di Yara.

LA DIFESA: «PER NOI RESTA INNOCENTE». L’avvocato Salvagni non ha dato alla stampa ulteriori particolari su quest’ultimo punto, ma ha spiegato: «Possiamo soltanto dire che ha risposto a tutte le domande del pm, ha continuato a dichiararsi innocente e a dimostrarsi determinato nella propria difesa, cosa che ci fornisce uno stimolo in più per andare avanti». La difesa ha ribadito: «Bossetti per noi resta innocente: è il classico uomo tutto casa, famiglia e lavoro. Nel corso dell’interrogatorio ha anche proposto una risposta alternativa per la presenza delle sue tracce biologiche sugli indumenti di Yara, ma per il momento la questione è protetta da segreto istruttorio. Per il resto confermiamo che chiederemo la ripetizione dell’esame del dna e aspettiamo la chiusura dell’indagine per conoscere a nostra volta in modo più approfondito le carte della Procura».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana