Google+

«Wow, che notte!». Romney vince in Arizona e Michigan, ma Santorum tiene

marzo 1, 2012 Redazione

Mitt Romney ha staccato nettamente Rick Santorum in Arizona, dove ha riportato un vantaggio di 21 punti con il 47% di voti, ma l’ha spuntata di misura nel suo Michigan, dove ha vinto con il 41% contro il 38% dell’italo-americano. Ora tocca al Super Tuesday, il 6 marzo, quando si voterà in 10 Stati.

Mitt Romney ha rimesso in carreggiata la sua corsa alla nomination repubblicana per la Casa Bianca vincendo le primarie in Arizona e Michigan. L’ex governatore del Massachusetts ha staccato nettamente il principale rivale Rick Santorum in Arizona, dove ha riportato un vantaggio di 21 punti con il 47% di voti, ma l’ha spuntata di misura nel suo Michigan, dove ha vinto con appena il 41% contro il 38% dell’ex senatore italo-americano.

«Wow, che notte!», ha commentato un sollevato Romney davanti ai suoi fan. Rick Santorum, però, non molla: «Un mese fa non sapevano chi eravamo, ora lo sanno», ha dichiarato. A questo punto la corsa potrebbe essere indirizzata dal Super Tuesday, il 6 marzo, quando si voterà in 10 Stati.

“I critici notano che il successo di Romney in casa è stiracchiato e non fuga i dubbi sulla sua candidatura: Mitt aveva fatto meglio nel 2008 quando in Michigan aveva battuto (39 contro 30 per cento) quel John McCain che poi lo avrebbe strapazzato a livello nazionale. Si tratta dello stesso McCain che, per gli imperscrutabili e tortuosi percorsi della politica, ieri è stato il motore della vittoria di Romney in Arizona, lo Stato del quale è senatore. Il “maverick” della politica americana adesso sostiene a pancia bassa il candidato che 4 anni fa aveva combattuto con successo: oggi, invece, lo aiuta a battere quel Santorum che – altra stranezza della politica – nel 2008 appoggiava Romney contro McCain” (Corriere).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.