Google+

“Wonder Woman”, un film di armi e amore migliore delle attese

giugno 16, 2017 Simone Fortunato

Un’amazzone dotata di forza sovrumana finisce nel bel mezzo della Prima Guerra mondiale. Il film funziona anche, paradossalmente, perché la regista non è una virtuosa.

WONDER WOMAN

Avevamo qualche pregiudizio su questo Wonder Woman. Una cosa alla Xenia – Principessa guerriera, pensavamo, con romanticherie ed effetti posticci. E invece no, il film funziona per la maggior parte. Funziona perché Gal Gadot è una bestia, ha delle gambe che non finiscono più, è atletica ed è vera protagonista: sa recitare, sa perfino far sorridere nelle sequenze in cui l’amazzone cerca di ambientarsi nel mondo civile.

E il film funziona anche, paradossalmente, perché la regista non è una virtuosa. Lei, che aveva diretto la Theron in Monster, lascia perdere le sottotrame e i troppi personaggi che avevano affollato i precedenti film targati DC Comics per concentrarsi su una storia lineare, la bella protagonista alle prese con le armi e con l’amore. Il risultato è un buon intrattenimento, quasi un film di guerra più che da supereroi in senso stretto, con solo una prima mezz’ora deboluccia a causa di uno spiegone evitabile ed effetti non all’altezza. 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sapete che il 60% delle V7 III, al momento dell’acquisto, sono richieste con almeno un accessorio montato (con prenza per quelli di ispirazione Scrambler o Dark)? Di più: per la sola V7 esistono a catalogo 200 parti speciali – fra queste ci sono ben 8 selle – mentre, se consideriamo tutti i modelli Moto Guzzi, […]

L'articolo Prova Moto Guzzi V7 III Rough, Milano e Carbon proviene da RED Live.

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.