Google+

Windows 8, l’attesa è finita e la sfida è lanciata

ottobre 26, 2012 Paola D'Antuono

L’azienda di Bill Gates ha presentato in pompa magna il nuovo sofware all-in-one, disponibile in due versioni. Tra le novità il touchscreen, il Windows Store e i Live Tile.

È arrivato Windows 8. Per presentarlo gli alti vertici Microsoft si sono dati appuntamento in un grattacielo newyorkese, all’interno del quale hanno finalmente presentato al mondo le loro nuove meraviglie. Il sistema operativo Windows 8 e l’attesissimo Surface, il tablet che ha l’ingrato compito di sfidare i suoi concorrenti più diretti, Apple e Samsung, in pista già da un po’. Sono state necessarie 1,24 miliardi di ore di test per arrivare al nuovo software tutto in uno, compatibile con il pc di casa, il tablet e il telefonino e l’Xbox.

COME UN TELEFONINO. Il principio è semplice, sull’intuitività invece ci sarebbe da discutere, almeno per ciò che riguarda l’utente medio: addio al desktop di avvio tradizionale, fatto di icone più o meno elegantemente in fila, e via libera ai Live Tile, riquadri virtuali che funzionano sia in modalità touch che con la classica accoppiata tastiera mouse. Sono quattro quelli presenti al momento dell’acquisto: notizie, sport, finanza e viaggi. L’utente potrà anche scegliere tra due diverse versioni disponibili: Windows 8, compatibile con i pc precedenti alla sua uscita (scaricabile a 29,99 euro), e Windows Rt, non retrocompatibile e presente solo su pc e tablet di ultima generazione. Tra le novità più interessanti il Windows Store (il nome ricorda naturalmente l’App Store), dove scaricare le applicazioni per il pc, tablet, smartphone. Per il momento le applicazioni non sono tantissime, ma dalla Windows promettono di arrivare a quota centomila rapidamente. Su Internet, intanto, è già caccia alle recensioni e alla prove tecniche: gli esperti sembrano equamente divisi tra entusiasti e scettici. Intanto, per chi vuole decidere se acquistare o no il nuovo software dell’azienda fondata da Bill Gates, il consiglio è di cercare su Youtube qualche video che vi chiarisca meglio le idee.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Franz scrive:

    “dalla Windows”?? Al massimo “dalla Microsoft”

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana