Google+

William e Kate si prendono una vacanza. Ma da cosa?

febbraio 7, 2013 Elisabetta Longo

Diciannove mila sterline a settimana per una vacanza rilassante possono bastare, se si tratta del principe William e di sua moglie Kate. La gravidanza, le nausee e l’attenzione dei paparazzi stanno stancando parecchio la duchessa di Cambridge, che ha chiesto al marito un periodo di riposo e relax insieme, ora che lui ha staccato dalla […]

Diciannove mila sterline a settimana per una vacanza rilassante possono bastare, se si tratta del principe William e di sua moglie Kate. La gravidanza, le nausee e l’attenzione dei paparazzi stanno stancando parecchio la duchessa di Cambridge, che ha chiesto al marito un periodo di riposo e relax insieme, ora che lui ha staccato dalla Raf. Meta prescelta l’isola privata di Mustique, un pezzetto di paradiso accessibile solo ai supervip, nel mare dei Caraibi.

TOPLESS. L’ultima vacanza fatta dai due risale al viaggio diplomatico in onore del Giubileo della Regina, tra le isole polinesiane. Ed è a quei giorni spensierati che risale il fattaccio delle foto di Kate in topless. Speriamo quindi che la duchessina si ricordi che i paparazzi arrivano ovunque. Anche su un’isola deserta.

VISTA SULL’OCEANO. La villa di Mustique scelta dai coniugi reali ha un valore di mercato di 5 milioni di sterline. Ogni camera ha la vista sullo splendido mare azzurro e sulle spiagge bianche e immacolate. Ci sono letti a baldacchino su cui riposare e una villetta attigua per il personale di servizio. Pensavate forse che Kate avrebbe approntato un fornelletto da campo? «La dimora scelta è il massimo del lusso presente a Mustique ed è perfetto per permettere a Kate di godersi qualche periodo di pace prima dei pannolini», ha fatto sapere una fonte ben informata sugli spostamenti della coppia.

VIPS. Mustique in passato è stata meta vacanziera di Elisabetta II e del principe Filippo, della principessa Margareth, di vari membri dei Rolling Stones, nonché di David Bowie. L’unico che non l’ha ancora visitata è stato Harry. Lui sì che saprebbe portare un po’ di brio in questo silenziosissimo e paradisiaco angolo di paradiso.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana