Google+

Whirpool acquista Indesit

luglio 11, 2014 Chiara Rizzo

Per 758 milioni di euro, il 60,4 per cento delle quote passano dall’attuale proprietà, la famiglia marchigiana Merloni, agli statunitensi: «Whirpool costruirà un futuro solido e di crescita»

L’azienda statunitense Whirpool ha raggiunto l’accordo con la famiglia Merloni per l’acquisto del 60,4 per cento delle quote dell’italiana Indesit. La storica azienda marchigiana di elettrodomestici passa dunque di mano al prezzo di 758 milioni di euro (pari a 11 euro per azione): la Whirpool ha annunciato che dopo l’approvazione del tribunale di Ancona e l’autorizzazione dell’Antitrust, perfezionerà l’acquisto con un Opa pubblica sulle restanti azioni, mantenendo il prezzo di 11 euro ciascuna.

LA STORIA DELL’AZIENDA. Con Indesit passa di mano agli stranieri un pezzo di storia economico-industriale italiana. L’azienda è stata fondata nel 1953 a Torino, e fin dall’inizio ha prodotto lavatrici, frigoriferi, congelatori, arrivando ad essere negli anni del boom economico la terza del settore a livello nazionale, e a contare, fino agli anni ’70, otto impianti produttivi e circa 12mila dipendenti. Indesit però dal 1980 entrò in una lunga fase di crisi, e l’azienda arrivò ad essere commissariata (i dipendenti crollarono a 7mila): tuttavia riuscì a migliorare i propri conti e nel 1987 venne acquistata dall’attuale proprietà, la famiglia Merloni, a sua volta proprietaria del principale competitor, Ariston: iniziò una fase di progressiva crescita che a metà anni ’90 ha riportato la Indesit ad essere la seconda azienda di elettrodomestici in Europa. Dal 2005, l’intero gruppo Merloni elettrodomestici cambiò anzi il proprio nome con l’attuale Indesit company.

LA VECCHIA PROPRIETA’: «COSTRUIRANNO UN FUTURO SOLIDO». L’amministratore delegato di Fineldo (la holding della famiglia Merloni che fino ad oggi ha controllato Indesit), Gian Oddone Merli, ha commentato così la vendita: «L’accordo ha l’obiettivo di dotare Indesit di tutti gli strumenti per costruire un futuro solido e sostenibile. Nel corso di un dialogo durato molti mesi, Whirlpool ha dimostrato di essere il partner giusto in grado di esprimere una progettualità che premi il percorso di crescita e di attenzione alla qualità che ha sempre caratterizzato Indesit. I benefici che Indesit trarrà da questo investimento sono molteplici». Nonostante queste assicurazioni, ribadite anche dal presidente di Whirpool corporation Jeff Fetting, oggi i sindacati hanno richiesto con urgenza un incontro ai vertici per avere assicurazioni sul mantenimento degli attuali livelli di occupazione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi