Google+

Vivaro, il mais ogm alla prima trebbiatura (se gli attivisti non lo distruggono)

ottobre 11, 2013 Redazione

Per celebrare la sua battaglia, l’agricoltore Silvano Dalla Libera farà una festa e spedirà alcune spighe ai ministri, che vorrebbero bloccare le sue colture.

Vivaro, Pordenone. Qui si terrà domani la prima trebbiatura di mais ogm in Italia, e per l’occasione Silvano Dalla Libera, vicepresidente di Futuragra e proprietario del terreno su cui sorge il raccolto, terrà una festa. Perché per tanti agricoltori come lui (sono un migliaio gli iscritti alla sua associazione, che sostiene la diffusione nel nostro Paese delle colture biotech) il granoturco Mon810 può essere un’innovazione utile, che libera i chicchi da tanti difetti a partire dalla contaminazione cancerogena da fumonisina e dagli attacchi di piralide.

LA BATTAGLIA COL MINISTERO. Il timore è che alla trebbiatura si presentino anche tanti attivisti anti-ogm, per protestare contro la coltivazione di queste spighe modificate in laboratorio nel loro Dna, e la polizia è già in stato di allerta, pronta ad evitare tensioni e scontri (un anno fa, sempre a Vivaro, furono calpestati i campi dell’agricoltore Giorgio Fidenato).
Dalla Libera difende il suo mais, piantato lo scorso 13 aprile dopo una lunga battaglia: prima il ministero dell’Agricoltura gli aveva detto di no, poi era arrivato l’ok dal Consiglio di Stato. Ma la partita non era finita, perché, come spiega il Corriere della Sera, il ministro dell’ambiente Andrea Orlando pochi giorni fa ha scritto al presidente della regione Friuli, Debora Serracchiani: «Com’è noto il 10 agosto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che vieta la coltivazione del mais geneticamente modificato Mon810… Chiedo di conoscere con quali modalità la Regione intenda procedere, stante l’eventualità di dover anche dar seguito a sanzioni e bonifica, al ripristino ambientale e al risarcimento, se vi è stato un danno ambientale».

LA REGIONE NON PUO’ FARE NULLA. Dalla governatrice è arrivata una risposta rapida: non compete a noi accertare il danno, bensì allo Stato. E le lacune normative fanno sì che la Regione non possa punire gli agricoltori né distruggere le colture ogm. Dal ministero ribattono che interventi arriveranno, al pari di nuovi incontri con il ministero della Salute per fare chiarezza sulla normativa, ma intanto Dalla Libera farà la sua trebbiatura. E spedirà anche un pacco di spighe ogm ai ministri, tra la contrarietà di alcune associazioni di categoria.
Coldiretti è dura, e teme per i danni all’agrobiodiversità: «Siamo preoccupati», spiega il responsabile ambiente Stefano Masini, «la contaminazione si sta estendendo e servirebbe una conferenza di servizio fra regioni e ministri competenti per prendere provvedimenti urgenti». Da Confagricoltura, invece, c’è apertura verso il biotech: «Non vogliamo rimanere indietro nel processo di innovazione», commenta Massimo Giansanti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.