Google+

Ville, piscine e macchinoni. La “bella vita” nel Califfato (che, però, se sgarri, ti taglia la testa)

ottobre 18, 2014 Redazione

Due jihadisti di Isis sono stati decapitati dai loro compagni in Siria per «furto di soldi musulmani» e «spionaggio». Sui social network i terroristi caricano foto di ville e piscine

siria-islam-crocifissione-raqqa-cristianiI militanti dello Stato islamico hanno iniziato a mozzare teste anche ai propri militanti. Lo rivela il Syrian Observatory for Human Rights. L’ong parla dell’esecuzione di due jihadisti di Isis ad Al-Bukamal, una cittadina siriana. Uno dei due uomini era accusato di aver «rubato soldi ai musulmani» (forse per usura), l’altro di «spionaggio e frode». Dopo l’arresto della “polizia” jihadista, entrambi i militanti sono stati condannati a morte dal tribunale islamico locale e quindi decapitati nella piazza principale di Al-Bukamal.

paradise-islamic-stateNON SORPRENDE. Secondo Charlie Winter, esperto di estremismo islamico del think tank Quilliam, le esecuzioni da parte di Isis dei propri combattenti non dovrebbero sorprendere. Winter all’Independent ha ricordato che «l’Isis crocifigge chi cerca di ribellarsi». «Non si tira indietro dall’uccidere nessuno – ha continuato l’esperto – qualora abbia commesso un reato grave che va contro la loro interpretazione della sharia, come l’usura o l’appropriazione indebita». Sul perché la condanna alla decapitazione sia toccata non solo a uno jihadista traditore ma a un ladro, Winter ha osservato: «I gruppi jihadisti hanno una rigida politica sulla corruzione: possono trarre un vantaggio economico dalle transazioni dei conti correnti bancari e rivendicare una percentuale di reddito mensile da tutti, ma sono contrari alle estorsioni».

dsfasLA BELLA VITA. Formalmente contrari alle estorsioni, gli jihadisti di Isis si concedono qualche ora di relax nelle ville con piscina sequestrate ai siriani e agli iracheni. Lo rendono noto loro stessi sui social network: “Jihad, la bella vita”, è il titolo emblematico di una sorta di “pubblicità turistica” del califfato apparsa su Twitter (foto a sinistra).

VILLA CON PISCINA. Sugli account dei sudditi del Califfo Ibrahim sono comparse alcune foto sulla vita privata dei terroristi in Siria e in Iraq.
Nell’immagine a destra, gli jihadisti sono ritratti mentre nuotano in una piscina di una villa nei territori dello Stato islamico.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Ellas scrive:

    Questo dovrebbe confermare la “leggenda metropolitana” secondo cui gli zingari hanno ville con rubinetti d’oro in Romania. Quanto sono ipocriti sti IS!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana