Google+

Video/ Wojtyla, il papa che ha messo l’uomo al centro del pensiero della Chiesa

novembre 10, 2011 Redazione

“Icone – Corpi che parlano”, programma di Marco Ferrante, dedica la puntata del 2 novembre a papa Giovanni Paolo II, evidenziando come tutto in lui abbia comunicato vicinanza e contatto con la gente. «Era un rappresentante del popolo perché totalmente uomo del popolo» racconta Amicone. «Anche attraverso la sua grave malattia la distanza tra lui e Cristo si è accorciata»

«Uno dei nostri. Un uomo, innanzitutto. Un capopolo, un rappresentante del popolo perché totalmente uomo del popolo. Quando l’hanno eletto ero a casa e sono saltato sulla sedia». Così il direttore di Tempi Luigi Amicone parla dell’elezione al soglio pontificio di Karol Wojtyla durante la trasmissione, dedicata a Giovanni Paolo II, “Icone – Corpi che parlano”, condotta da Marco Ferrante e andata in onda il 2 novembre su Rai 5.

Il modo in cui si è appoggiato con le mani al balcone, proteso verso la folla, il giorno del suo primo discorso a piazza San Pietro, la scelta dei vestiti più semplici, le sue immagini in abiti sportivi, da sciatore o da scalatore, l’uso della papamobile: tutto in Wojtyla vuole comunicare vicinanza e contatto con i fedeli. Dice Ferrante: «Il corpo del Papa, con Wojtyla, diventa quello di un uomo in carne e ossa che cammina, va in canoa, scia, che non passa sopra la folla sulla sua sedia gestatoria ma che le cammina attraverso. Un corpo che ha conosciuto la fatica del lavoro fisico, il dolore del piombo su di sé, che non si nasconde nella malattia, un corpo dato in pasto, offerto alle centinaia di migliaia di persone che incontra».

Giovanni Paolo II era prestante, addirittura «il primo papa sexy», come ricorda Bruno Vespa, un uomo che parla ad altri uomini: «Ognuno – spiega durante la puntata di Icone il giornalista Jas Gawronsky, l’unico a intervistare in modo libero Wojtyla – aveva l’impressione che il Papa parlasse a lui, ha messo l’uomo al centro dell’attività e del pensiero della Chiesa. Questo rendeva il suo messaggio più comprensibile e personale, ognuno lo sentiva il proprio interlocutore diretto, anche in una piazza di un milione di persone».

Nell’analisi condotta da Ferrante, Wojtyla emerge come comunicatore naturale, spontaneo, come il papa che ha dato la spallata finale al comunismo, che si è battuto contro il capitalismo sfrenato e a favore dei poveri, pur non essendo un pauperista. Il primo papa a intervenire in diretta telefonica in una trasmissione televisiva, il primo a scrivere un articolo per un quotidiano, il primo a rilasciare un’intervista libera con botta e risposta, il primo a chiedere scusa agli ebrei, a visitare la sinagoga di Roma.

Ma Giovanni Paolo II non ha neanche avuto paura di farsi vedere debole: dalla convalescenza dopo l’attentato al modo in cui ha affrontato la grave malattia che lo ha colpito. «Tra il Papa e Cristo la distanza si è accorciata» spiega Amicone. «La sacralizzazione del suo corpo dentro la sofferenza è stato come l’ultimo messaggio che ci ha lasciato: la sofferenza fa parte di un Mistero». Con 25 anni di pontificato, Karol Wojtyla è il Papa del Novecento.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download