Google+

Via il raffreddore con cinquanta spicchi d’aglio

gennaio 18, 2013 Elisabetta Longo

Una volta si diceva che l’aglio tenesse lontano i virus influenzali e se ne consigliava l’utilizzo se colpiti da raffreddore. È per questo motivo che è nata la leggenda che le teste d’aglio tenessero lontano i vampiri. Alla maggior parte delle persone però il sapore forte dell’aglio non piace, tanto è vero che molte aziende […]

Una volta si diceva che l’aglio tenesse lontano i virus influenzali e se ne consigliava l’utilizzo se colpiti da raffreddore. È per questo motivo che è nata la leggenda che le teste d’aglio tenessero lontano i vampiri. Alla maggior parte delle persone però il sapore forte dell’aglio non piace, tanto è vero che molte aziende alimentari lo eliminano dai loro cibi, per venire incontro alle esigenze dei consumatori. Pazienza se un ligure riterrà il pesto senz’aglio un sacrilegio, meglio accontentare il mercato. Non la pensa così una dietista inglese, Helen Bond, che ha calcolato che il migliore rimedio contro i malanni di stagione è una zuppa con 50 spicchi d’aglio. Testata da lei personalmente.

ANTICHITA’. Le persone che lo assumono riescono a rinforzare il loro sistema immunitario, ed è un peccato che le aziende farmaceutiche non vogliano investire in questo tipo di studi, visto che già gli Egizi lo usavano per curare 22 malattie, e lo stesso facevano i Greci e i Romani”, spiega la portavoce dell’Associazione dietisti britannici. È invece riconosciuto che l’aglio sia utile per abbassare la pressione per questo motivo molti preparati erboristici lo consentono. Nel 2007 un dentista brasiliano scoprì che fare gargarismi di infuso all’aglio migliorava lo stato di salute delle gengive. Peccato che la più nota controindicazione al consumo dell’aglio sia l’alitosi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana