Google+

Venezuela. Maduro incarcera gli oppositori per «aver fomentato» gli scontri di piazza

marzo 21, 2014 Emmanuele Michela

Il sindaco di San Cristobal è stato arrestato perché «ha facilitato la violenza irrazionale in città». La stessa accusa che pende sulla deputata Maria Machado: «Chiunque viola il diritto alla vita viola la costituzione»

Gli agenti dell’intelligence venezuelana sono entrati nel suo ufficio mercoledì sera, portandolo via coi modi che si usano per arrestare i criminali: Daniel Ceballos è sindaco di San Cristobal, nello stato di Tachira, e da ieri è in carcere per non essere «conforme con i suoi obblighi dettati dalla legge e della costituzione», poiché, stando a quando riferito dal ministro degli interni Miguel Rodriguez, «avrebbe facilitato e favorito la violenza irrazionale a San Cristobal». La guerra di Nicolas Maduro all’opposizione non è solo quella delle violenze degli agenti della Guardia Nacional sugli studenti, ma pure gli arresti con cui il leader del Venezuela sta cercando di soffocare qualsiasi voce politica a lui contraria.

HA FOMENTATO L’INSURREZIONE. Ceballos era dirigente del partito “Voluntad popular”, lo stesso da cui veniva Leopoldo Lopez Mendoza, dietro alle sbarre da più di un mese. Stando agli avvocati del primo cittadino di San Cristobal non sarebbero state offerte motivazioni ufficiali al momento del fermo, sebbene il Governo lo accusasse di aver «fomentato l’insurrezione dei civili»: qui i giovani delle università seguono tutti i giorni le cronache di quanto accade a Caracas, rinnovando la lotta negli stessi modi e costruendo “guarimbas” per le vie di San Cristobal. Le barricate sono costate caro anche a Enzo Scarano, sindaco di San Diego, città dello stato di Carabobo: mercoledì sera, durante un’udienza penale svoltasi a porte chiuse, è stato condannato a dieci mesi di reclusione e destituito dal suo ruolo di primo cittadino per non aver rispettato l’ordine del Governo di rimuovere dalle strade le barriere di studenti e manifestanti.

«CHI VIOLA IL DIRITTO ALLA VITA VIOLA LA COSTITUZIONE». L’arresto più paradossale è quello di Maria Machado, deputata all’opposizione accusata dall’Assemblea Nazionale di omicidio e tradimento: ingegnere votato alla politica, da un mese e mezzo è una dei leader delle proteste in piazza, e per questo è considerata la responsabile diretto delle 28 vittime causate dalle rivolte anti-chaviste. La deputata maduriana Tania Diaz ha chiesto l’arresto della Machado usando queste parole: «Assicurare una vendetta a tutti questi morti. Chiunque viola il diritto alla vita viola la costituzione». Dimenticandosi che chi spara sulla folla non è certo l’opposizione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Gregorio.Antonio. scrive:

    Infami,viva chavez

    • Mappo scrive:

      Gregorio.Antonio, quando il popolo venezuelano appenderà per i piedi quell’infame di Maduro sarà un piacere ascoltare le tue lamentazioni

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana