Google+

Venezuela. «Chi è in disaccordo con il governo deve affrontare minacce, detenzioni e deportazioni»

maggio 16, 2017 Redazione

Parla il cardinale Baltazar Enrique Porras: «Ho visto morire un sacerdote di 35 anni a causa di un’emorragia cerebrale perché non era disponibile la medicina per salvarlo»

Tratto da Acs – «Il 21 maggio la Conferenza episcopale venezuelana ha promosso una giornata di preghiera. Un invito che estendo a tutti voi, affinché in Venezuela si ponga fine alla violenza e all’oppressione da parte dello Stato e si promuova il dialogo e la riconciliazione». È l’invito rivolto dal cardinale Baltazar Enrique Porras, arcivescovo di Mérida, durante un colloquio con Aiuto alla Chiesa che Soffre.

Parlando con ACS il porporato descrive inoltre l’attuale crisi venezuelana. «Quanto stiamo vivendo non si può comprendere da fuori. Qui il dialogo è considerato soltanto una photo opportunity e il pluralismo è assente. E sullo sfondo dello scontro politico vi è una popolazione privata di cibo, medicine, libertà, sicurezza personale e tutela giuridica». Il cardinal Porras esprime anche le preoccupazioni dei vescovi venezuelani, contrari in particolar modo all’intenzione del presidente Nicolas Maduro di convocare una “Assemblea Costituente del popolo”, per riformare la struttura giuridica dello Stato. «Una decisione sbagliata e non necessaria. La Costituzione deve essere seguita, non cambiata», afferma il cardinale rappresentando le pressioni esercitate dalle autorità. «Chi è in disaccordo con il governo deve affrontare minacce, multe, detenzione e perfino deportazione».

Il cardinale, che ricopre anche il ruolo di direttore di Caritas Venezuela, riferisce di come il governo cerchi di mettere a tacere il dissenso. «Ogni volta che è in programma una manifestazione, viene organizzato un evento nello stesso giorno e alla stessa ora». Mentre lo scontro tra governo e opposizione si protrae ormai da cinque anni, la popolazione soffre per la mancanza dei beni di prima necessità. «Ho visto morire un sacerdote di 35 anni a causa di un’emorragia cerebrale perché non era disponibile la medicina che avrebbe potuto salvarlo. Ma questa tragica situazione è costantemente negata dalle fonti ufficiali e non possiamo neanche parlare di aiuti umanitari perché apparentemente abbiamo tutto!». Secondo il cardinal Porras soltanto chi visita il Venezuela può rendersi conto di quanto sia realmente drammatica la situazione e di come i media contribuiscano ad aggravarla. «Ogni qualvolta denunciamo la mancanza di viveri o medicine, ecco apparire magicamente una foto che mostra l’esatto contrario».

Il porporato si rivolge dunque alla comunità internazionale, affinché «cerchi di ottenere informazioni aggiornate e obiettive».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana