Google+

Vendemmia 2014, poca per via delle perturbazioni. Ma di buona qualità

agosto 12, 2014 Elisabetta Longo

Il Ministero delle politiche agricole sta effettuando controlli in tutta Italia per verificare che siano garantiti gli standard di eccellenza del vino italiano. Apprezzato in tutto il mondo, come dimostra il fatturato delle esportazioni in crescita

La vendemmia è cominciata prima quest’anno, lunedì 11 agosto. A dare il via alla grande raccolta è stata la Lombardia, nella regione del Franciacorta, con dieci giorni di anticipo rispetto al 2013. Il distacco dei primi grappoli dalle viti è stato fatto dalla Coldiretti a Brescia, per il Pino nero e lo Chardonnay per spumante.

PARASSITI. Il raccolto di quest’anno sarà di una qualità tutta particolare dovuta alle tantissime precipitazioni estive. Il mese di luglio ha fatto registrare un 74 per cento in più rispetto alla media 1971-2000, e non si riusciva a immaginare se i grappoli per la troppa acqua si fossero rovinati o se la qualità fosse inferiore rispetto al solito. Poi per fortuna all’inizio di agosto ci sono state giornate di intense sole, che hanno aiutato le vigne a maturare.

FATTURATO IN CRESCITA. Purtroppo però le piogge hanno portato con sé attacchi di peronospora alle piante, un parassita che ne rovina le foglie e i rami, e di conseguenza anche il grappolo. Per questo il raccolto sarà inferiore rispetto al solito, ma forse per questo sarà una grande annata. In giro per l’Italia stanno avvenendo in questi giorni molti controlli effettuati dal Ministero delle politiche agricole: «Lo scopo è garantire la regolarità della vendemmia 2014 e salvaguardare l’eccellenza della produzione vitivinicola italiana». Nel 2013 il fatturato del vino e degli spumanti in Italia è cresciuto del 3 per cento e ha raggiunto il valore di 9,3 miliardi di euro, sopratutto grazie alle esportazioni, che per la prima volta hanno superato i 5 miliardi, con un +7 per cento rispetto alla media.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana