Google+

Vandali per scherzo (e noia)

maggio 19, 1999 Pavarini Maria Cristina

Gadget&fashion

Killah Babe è un marchio per teenager che amano lo streetwear. Il suo nome è la forma contratta per “killer babe”, e significa “ragazzina killer”. Questa linea s’ispira alla violenza giovanile, così trendy in questi giorni. Lo si è visto per la strage di Denver, ma lo si può capire guardando anche in casa nostra. Milano, negli ultimi mesi, ha registrato diversi casi di furti di cellulari, piumini di marca, occhiali da sole, Rolex e Swatch – episodi di violenza, o estorsione ad opera di piccoli gruppi occasionali, nei confronti e da parte di ragazzi d’età tra i 15 e 17 anni. Altro dato preoccupante, riferito dal criminologo Alfredo Cerretti è che il 25 per cento dei reati commessi da minorenni a Milano è per mano di ragazzi sotto ai 14 anni. Tuttavia, una volta interrogati, nessuno di loro ammette di provare sensi di colpa: spiegano di averlo fatto per scherzo e per potersi divertire alle spalle di qualcuno – non tanto per il “bottino”. Arrecare danni a case private è un altro divertimento in voga tra i ragazzi “bene”. L’abitazione di Roberto Vecchioni, ad esempio, è stata devastata da 14 giovani invitati per “festeggiare” il compleanno della figlia. Naturalmente, gli inquieti ospiti, d’età compresa tra 15 e 17 anni, sono stati tutti assolti secondo la sentenza che spiega che “non erano in grado di rendersi conto di quello che facevano”. E, grazie al verdetto comprensivo, potranno ancora divertirsi a portare via argenteria, vuotare cassetti e spaccare soprammobili in altre case. Come giudicano gli esperti questi comportamenti? Ritengono che sia un modo per attirare l’attenzione su di sé e per far fronte alla noia e alla sazietà che li attanaglia. Nell’analizzare i giovanissimi, spiega Elena Moretti, direttore marketing di Mandarina Duck: “Sono mutevoli e poco etichettabili, cauti e circospetti, perché costretti a vivere nell’incertezza. Infatti, vivono sui rottami delle generazioni precedenti che hanno voluto distruggere ogni certezza”. Che fare per loro? Hanno bisogno d’attenzione ed esempi da seguire. Genitori e scuola possono ancora aiutarli, se sapranno andare controtendenza.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

Tucano Urbano gioca d’anticipo su EICMA e presenta ora la collezione autunno/inverno 2017/2018. Per chi viaggia in moto 365 giorni all’anno.

L'articolo Tucano Urbano collezione autunno/inverno 2017/2018 proviene da RED Live.

Il prezzo d’attacco è prossimo a 10.000 euro, ma non per questo sono una scelta povera. Ecco una guida alle utilitarie più economiche, performanti e meglio accessoriate.

L'articolo Le migliori auto a 10.000 euro proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana