Google+

Va avanti la guerra civile in Siria: 13 uccisi dall’esercito di Assad

luglio 7, 2011 Redazione

L’esercito ha compiuto rastrellamenti nella città della Siria centrale di Hama: 13 persone sono state uccise, almeno 67 ferite e una ventina arrestate. Sono avvenute sparatorie attorno alle barricate erette dai ribelli in città. Secondo un quotidiano saudita, Assad ha inviato soldati al confine con la Turchia dove già 10 mila siriani sono scappati

Ieri alle 17 è stato lanciato un appello sul social network Shaam News, il portale dei ribelli siriani: «A Hama c’è bisogno di sangue e aiuto. Chiunque può raggiunga immediatamente l’ospedale al-Badr. Si spara in molte zone della città». “Quel che è certo è che Hama sta subendo una repressione fortissima. Nella città della Siria centrale c’è chi parla già di «stato di guerra». Ci sarebbero stati almeno 13 morti certi e 67 feriti secondo i Comitati di coordinamento locale della mobilitazione” (Avvenire, p. 15).

“C’è chi testimonia una sparatoria compiuta dalle forze del regime siriano e dalle bande di lealisti armati nei pressi della rotonda della stazione ferroviaria. Qui sarebbe stato aperto il fuoco ad altezza d’uomo contro le barricate erette da centinaia di giovani manifestanti con pneumatici e cassonetti, per bloccare l’ingresso a polizia e ai carri armati dell’esercito fin da ieri sera. (…) Sulla città meno fedele a Bashad al-Assad, la repressione del governo si è fatta sentire già nella notte” (Avvenire, p. 15).

Secondo il quotidiano saudita al-Sharq al-Awsat, non solo Hama è presa d’assedio dall’esercito di Assad, “sta compiendo rastrellamenti anche nelle città di Maara e al-Numan e autobus con a bordo soldati delle forze di sicurezza si stanno dirigendo al confine con la Turchia, nella provincia nord-occidentale di Idib, dove già 10 mila sono fuggiti verso il paese confinante. (…) Domani è previsto uno sciopero generale in tutte le città siriane” (Avvenire, p. 15).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana