Google+

Una scatola di kleenex a Hollywood

febbraio 16, 2012 Elisabetta Longo

Anche le star piangono. Lo fa Angelina Jolie in versione regista, Adele mentre ritira una valanga di premi o Lady Gaga che ricorda i suoi esordi. E se pensate che lo facciano solo le donne vi sbagliate di grosso.

Le mode fra le star cambiano davvero velocemente. Non fai in tempo ad abituarti al fatto che l’accessorio giusto da avere sia un figlio adottato in un paese esotico, che ecco ne arriva una nuova. Piangere in pubblico al momento è molto chic. Se una volta era una una pratica imbarazzante, adatta per lo più a una Lucy presa in giro da un Charlie Brown, oggi invece è ampiamente accettabile. Per mostrare umanità, sotto i chili di chirurgia estetica. Angelina Jolie alla presentazione al festival di Berlino di In the Land of Blood and Honey si è commossa raccontando il dramma della guerra in Bosnia e il peso di chiedersi se fosse stata giusta sia con le vittime che con i carnefici.

 

Adele si è messa a piangere per la consegna dei Grammy e poi è scoppiata a ridere perché le serviva un fazzoletto più che un abbraccio. Tornata alla Prova del cuoco, dopo la maternità, Antonella Clerici si è sciolta in pianto asciugandosi poi con un grembiule. E pure Lady Gaga, con una chioma verde splendente, durante un talent americano, si è emozionata ricordando i suoi esordi. Insomma, se state già pensando che le lacrime di una donna non facciano notizia, sappiate che a volte piangono anche i più duri e inossidabili. Come Mourinho nel sentire le parole di Sneijder che lo ringraziava per averlo valorizzato come giocatore tanto da portarlo alla candidatura per il pallone d’oro.
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download