Google+

Una Lamborghini per i cristiani iracheni. «Grazie papa Francesco»

novembre 17, 2017 Redazione

Il patriarca Sako ringrazia il Pontefice che ha donato parte del ricavato dalla vendita dell’auto che gli è stata regalata dalla casa automobilistica

Tratto da Acs – «Il gesto del Santo Padre ha profondamente commosso i cristiani iracheni». Così il patriarca caldeo di Babilonia Raphael Louis I Sako commenta ad Aiuto alla Chiesa che Soffre la decisione di Papa Francesco di donare al piano ACS per il ritorno dei cristiani a Ninive parte del ricavato dalla vendita del numero unico della Lamborghini Huracan, donata al Pontefice dalla casa automobilistica lo scorso 15 novembre.

«Ormai mi sono abituato alle sorprese di Francesco», ironizza il patriarca notando poi come quello di Bergoglio sia «un gesto che incarna pienamente la carità cristiana, non con parole ma con fatti concreti». La notizia è stata largamente riportata dai media iracheni e seguita con attenzione dalla comunità cristiana. «Non è la prima volta che, con i suoi doni, il Papa ci mostra la sua vicinanza. Non è ancora potuto venire tra noi, ma a volte la presenza umana e spirituale è più importante di quella fisica».

La notizia di questo ulteriore supporto da parte del vescovo di Roma giunge in un momento delicato per la Piana di Ninive, dopo le tensioni legate al referendum per l’indipendenza del Kurdistan iracheno. «Ora la situazione è tranquilla e vi è volontà di dialogo, ma all’Iraq serve di più. Sono necessari una separazione tra Stato e religione, e un nuovo concetto di cittadinanza che garantisca pari dignità a ciascun iracheno a prescindere dall’appartenenza religiosa».

Nel frattempo il Piano ACS per la ricostruzione dei villaggi cristiani della Piana di Ninive – che Papa Francesco ha voluto sostenere – va avanti e le famiglie continuano a tornare alle proprie case. «Vogliamo testimoniare la fede cristiana in queste terre. La nostra presenza è essenziale per i fedeli di ogni religione, perché noi costituiamo un elemento di apertura capace di contrastare la violenza. Mentre per i cristiani di tutto il mondo, tutto quello che abbiamo sofferto a causa della nostra fede rappresenta un esempio da seguire e condividere attraverso la preghiera».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.