Google+

Un toast fatto in casa potrebbe venirvi a costare una quindicina di euro

febbraio 8, 2013 Elisabetta Longo

Gli irriducibili della colazione al bar, quelli che non si svegliano davvero fino a quando non ordinano “cappuccio e brioches”, hanno provato tante volte a smettere, a fare il primo pasto della giornata a casa, lontano dai rumori dei locali. Hanno pure comprato la macchinetta per il caffè che promette miracoli, ma dopo un paio […]

Gli irriducibili della colazione al bar, quelli che non si svegliano davvero fino a quando non ordinano “cappuccio e brioches”, hanno provato tante volte a smettere, a fare il primo pasto della giornata a casa, lontano dai rumori dei locali. Hanno pure comprato la macchinetta per il caffè che promette miracoli, ma dopo un paio di mattine in cucina sono tornati lì, al bancone. E la macchinetta espresso di ultima generazione giace spenta e ricoperta di polvere.

POLVERE. Un’assicurazione inglese, la Direct line, ha commissionato una ricerca per stimare l’effettivo valore degli oggetti acquistati e mai utilizzati che sopiscono nelle cucine dei clienti. Due famiglie su tre confessa di avere usato il tostapane tanto desiderato meno di sei volte, e il 10 per cento dice di non averli mai usati dopo il primo entusiastico collaudo. Ed è stato calcolato che un totale di 123 milioni di macchine per fare il pane, macchine per l’espresso, frullatori e mixer giacciono chiusi nelle dispense, nella speranza di vedere la luce. In media ognuno di questi prodotti tecnologici costa sui 60 euro, quindi è presto calcolato lo spreco.

TOSTAPANE. Il “robot da cucina”, che dovrebbe impastare e far da sé una cena intera, non è stato che usato un 20 per cento di volte. Lo spremiagrumi elettrico, acquistato in un momento salutista, è stato usato al 16 per cento. Stesse cifre basse per il tostapane, la griglia per fare i waffle, il frullatore. Per questo motivo, si può calcolare che il prezzo da voi sborsato non verrà mai sufficientemente riequilibrato dall’uso, e così il vostro toast fatto in casa verrà a costarvi una quindicina di euro. Come cinque toast al bar, comodi e senza fatica.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi