Google+

Un figlio da tre genitori. A Londra l’ultima frontiera del “design” genetico

settembre 18, 2012 Daniele Ciacci

Servirebbe a curare figli con dna mitocondriale danneggiato. La Human Fertilisation and Embryology Authority apre una consultazione pubblica per sondare il parere degli inglesi. Polemiche: «È una mistificazione ipocrita»

La Human Fertilisation and Embryology Authority è un’organizzazione indipendente che monitora tutte le cliniche di fertilità del Regno Unito. Ieri, nel suo sito, l’associazione ha fatto partire una consultazione pubblica per discutere della possibilità di generare l’embrione a partire da tre diversi genitori. Questa innovazione permetterebbe di non trasferire al figlio i disagi legati al Dna mitocondriale, che risiede all’interno dell’ovulo femminile ed è alla base dell’energia del nostro organismo.

MITOCONDRI DANNEGGIATI. La nuova tecnica della fecondazione in vitro vuol rimpiazzare i mitocondri danneggiati della madre con quelli di un donatore sano esterno. Il figlio così prodotto avrebbe quindi il materiale genetico di tre persone: per il 99 per cento quello dei genitori, e per circa l’1 per cento del donatore. Si risolverebbero, così sostengono i ricercatori, disagi che colpiscono, ogni anno, un bambino su 200 nel mondo (uno su 5 mila in Gran Bretagna).

COMUNICAZIONE PARZIALE. «Useremo la nostra considerevole esperienza per spiegare le complicate aree di scienza e di etica al pubblico per generare un ricco dibattito aperto a tutti». Sono le parole del capo dell’Hfea, Lisa Jardine. Peccato che nel sito non si faccia riferimento al terzo genitore necessario per il trattamento. Il donatore non è mai “raffigurato” come persona umana, ma, in un video a corredo della spiegazione, come un ovulo.

“DESIGN” DEI BAMBINI. «Questo può anche essere considerato un riflesso del consumismo medico e del feticismo degli scienziati di impiegare i metodi più tecnologici» e dimenticandosi le questioni etiche. A dirlo è David King, direttore dell’Human Genetics Alert e fortemente restio al trattamento. «La tecnica proposta è non necessaria e altamente pericolosa perché crea un precedente e apre la strada al “design” di bambini geneticamente modificati». Una voce fuori dal coro è anche quella della Società per la protezione dei bambini non-nati, che bolla la consultazione pubblica sull’argomento come una «mistificazione ipocrita».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: BIKE FESTIVAL GARDA TRENTINO, quest’anno dura un giorno in più  DOVE E QUANDO: Riva del Garda, Trento, 28-30 aprire e 1° maggio Tra le più importanti rassegne outdoor del comparto ruote grasse il Bike Festival Garda Trentino quest’anno aggiunge un giorno in più al suo (sempre) ricco programma di iniziative. Eventi speciali, escursioni, gare, test, un […]

L'articolo RED Weekend 28-30 aprile e 1° maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

A volte ritornano. Oltretutto quando meno te lo aspetti. Dopo dodici anni di assenza dal panorama europeo, lo storico marchio inglese MG annuncia il rientro nel Vecchio Continente. Un’operazione che avrà inizio nel 2019 e che vedrà protagonista la cinese Saic, dal 2005 proprietaria del brand. Il successo con le spider negli Anni ‘60 La […]

L'articolo MG, il ritorno in Europa è in salsa cinese proviene da RED Live.

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

Ci sono eventi che arrivano immediatamente ai fasti della cronaca e altri, non meno importanti, che vuoi per casualità, vuoi perché comunicati con meno forza, passano quasi sotto silenzio. Mentre il Salone di Shangai, tuttora in corso, celebra una miriade di modelli e versioni dedicati pressoché esclusivamente al mercato cinese, resta inspiegabilmente in secondo piano […]

L'articolo Jeep Yuntu: l’ora dell’ibrido plug-in proviene da RED Live.

LIVE I mega SUV americani restano un sogno per chi ama il genere: in Europa non ce ne sono molti ma oggi ci si può avvicinare grazie a Ford Edge. È l’ammiraglia dei SUV dell’ovale blu: con 4,81 metri di lunghezza (+ 30 centimetri rispetto alla Kuga) e la seduta a ben 70 centimetri da terra, domina il traffico. […]

L'articolo Prova Ford EDGE Sport 2.0 TdCi proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana