Google+

Ultima diagnosi per il Dr. House

febbraio 10, 2012 Elisabetta Longo

Con un comunicato stampa un po’ malinconico la produzione della serie tv cult annuncia la chiusura dello show. Hugh Laurie, il Vicodin e le diagnosi assurde saluteranno i fan alla fine dell’ottava stagione

«Non devi mentirmi. Non siamo sposati» è solo una delle tante indimenticabili acidate di Gregory House (nella fantastica interpretazione di Hugh Laurie), il despota della corsia, il tiranno del reparto di medicina diagnostica, un uomo che conosce un unico modo di trattare le persone: il peggiore possibile, anche quelle che ama. All’ottava stagione, House appende il camice al chiodo. Termini ormai diventati di uso comune come Vicodin (l’antidolorifico di cui è dipendente), o lupus, la malattia autoimmune più sospettata in reparto, non si udiranno più dagli schermi tv dei tantissimi affezionati spettatori. Qualche milione di fan sono già in diaspora da tempo, gli ascolti hanno registrato un calo evidente, dai picchi dei 20 milioni della terza stagione alle ultime puntate, appena 9 milioni.

Cosa abbia stancato i telespettatori non è chiaro, certo è che da sempre, quando nelle serie tv gli attori principali lasciano il cast, tutto il meccanismo funzionante si sgretola lentamente. Dopo l’abbandono di Cameron (interpretata dalla bellissima Jennifer Morrison, ora protagonista di C‘era una volta), dopo quello ancor più doloroso dell’altra grande protagonista femminile, Cuddy, l’unico grande amore di House che alla settima stagione lo lasciava, i fan che sognano sempre il lieto fine cominciano a essere stanchi del cinismo del medico. Succede. Fatto sta che il telefilm finirà il prossimo maggio, alla 177esima puntata. I produttori hanno rilasciato un comunicato stampa ufficiale un po’ malinconico, come lo saranno i seguaci di House. «Abbiamo sempre immaginato House come una creatura enigmatica: non dovrebbe mai essere l’ultimo a lasciare la festa. Molto meglio sparire prima che la musica finisca, lasciando nell’aria un po’ di mistero». Addio Dr. House, ti abbiamo voluto bene.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana