Google+

Ucraina, Gazprom: «Kiev paghi o stacchiamo il gas»

marzo 7, 2014 Chiara Rizzo

Il colosso russo del Gas ha minacciato l’Ucraina: «O estingue il debito per le forniture o c’è il rischio di tornare alla situazione creatasi nel 2009».

L’ad di Gazprom Alexiei Miller, con Vladimir Putin

«O l’Ucraina estingue il debito e paga per le forniture correnti, oppure c’è il rischio di tornare alla situazione creatasi all’inizio del 2009»: è la minaccia che oggi ha fatto a Kiev l’amministratore delegato del colosso russo del gas Gazprom Alexiei Miller, che ha precisato che è oggi la scadenza del termine di pagamento per il gasolio russo fornito a febbraio all’Ucraina. Kiev deve a Mosca 1,8 miliardi di dollari.

IL REFERENDUM. Intanto oggi la Commissione elettorale centrale ucraina ha cercato di bloccare il referendum indetto dalla Crimea per il 16 marzo, per decidere se passare con la Federazione russa. La Commissione infatti ha bloccato per un certo periodo di tempo l’acceso al database con le liste elettorali della Crimea e di Sebastopoli (la Crimea ha lo status di regione autonoma), con l’obiettivo proprio di bloccare la consultazione del 16 marzo. Il vicepresidente della commissione. Andrei Maghera ha parlato alla tv ucraina: «Le autorità della Crimea non potranno usare i dati delle liste per fare i proprio elenchi dell’elettorato e, se lo faranno, non saranno elenchi con le condizioni richieste dalla legge».

“YANUKOVICH STA MALE”. Intanto scoppia un giallo sulle condizioni di salute dell’ex presidente ucraino Viktor Yanukovich, che attualmente si trova in Russia per sfuggire ad un mandato di cattura emesso da Kiev. Secondo il quotidiano russo Moskovski Komsomolets, Yanukovich sarebbe ricoverato in ospedale in gravi condizioni: sembrerebbe che l’ex presidente abbia avuto un infarto. Le autorità ucraine intanto hanno chiesto all’Interpol di emettere un mandato di cattura internazionale.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana