Google+

Tutti in fila per arredare balconi, combattere lo stress e imparare a guidare consapevolmente

settembre 14, 2012 Paola D'Antuono

È tempo di ricominciare: con la scuola, il lavoro e i corsi per il tempo libero. Talmente bizzarri da non sembrare veri: eppure c’è chi fa di tutto per iscriversi a “Ricerca della vita nel cosmo”.

Ricomincia tutto a settembre: la scuola, il lavoro, la tv, la stagione cinematografica, le trasmissioni radio, le aperture domenicali dei supermercati, la coda all’Ikea. Settembre è il mese del rientro alla normalità, del “ricominciamo daccapo”, sopratutto quando si parla dei buoni propositi. Che molto spesso coincidono con consapevolezze antiche: riacquistare la linea perduta, dedicare più tempo agli amici, prendersi cura di se stessi e coltivare le proprie passioni o trovarne di nuove. Proprio per questo settembre è anche il mese del tempo libero. Perché il tempo libero, si sa, in qualche modo dev’essere impiegato e cosa c’è di meglio che valutare le copiose offerte della propria città?

CHE STRESS AVERE UN HOBBY. Da Roma a Milano, da Napoli a Bari passando da Varese e Pescara, le città pullulano di offerte adatte a ogni tipo di esigenza. Gli aspiranti pollici verdi fanno a gara per accaparrarsi un posto nel promettente “Terrazzi e balconi”, accurato seminario che promette di insegnarci i segreti per decorare alla perfezione il nostro balcone di un metroquadro con vista sul cortile interno. Magari da abbinare a un corso di Feng Shui, per imparare a disporre i mobili del nostro monolocale in armonia con il nostro corpo. Un corpo leggermente arrotondato, dopo le vacanze low-cost dalla suocera e che richiede un po’ di manutenzione. Qui c’è da sbizzarrirsi con una sola regola: evitare il solito ballo liscio, quella è roba da dilettanti. Meglio lanciarsi in spericolati balli irlandesi o indossare i nostri amati stivali di pelle e scatenarci al ritmo country assieme ai nostri nuovi amici tesserati.

MENS SANA IN CORPORE SANO. Dopo aver sudato e mentre lottiamo ancora con la bilancia, possiamo valutare l’iscrizione al corso “Valorizzare la propria immagine”, essenziale per capire cosa indossare la mattina (e soprattutto perché). Ma il nostro problema purtroppo non è solo di natura fisica. La vita è così difficile, a volte, ma ci pensa un corso a spiegarci come e perché: 150 ore di “Gestione dello stress”, magari da affiancare a 140 ore di “Autostima e dimensione sociale” e uno stage dall’inquietante titolo “Scopri chi sei” potranno finalmente fornirci tutte le risposte che cerchiamo e farci tornare spensierati come quando eravamo adolescenti. Perché l’importante è sentirsi giovani, sempre. Non lo siete? Niente paura, un corso vi viene in soccorso, “Allegria e longevità” vi permetterà di sentirvi più belli fuori e più puliti dentro (forse questa è lo slogan di una pubblicità, ma diamolo per buono).

PER TUTTA LA FAMIGLIA. Restano ancora due giorni da impiegare con del sano tempo libero. Meglio un approfondimento sull’antica arte della grafologia, un’indispensabile serie di incontri per organizzare il proprio matrimonio (o quello dei figli) oppure un’utile ciclo di appuntamenti dal titolo “Ricerca della vita nel cosmo”? C’è da dire che Natale è già dietro l’angolo, meglio muoversi in anticipo e prenotare l’ultimo posto disponibile per il corso “Decorare il Natale”, mentre il pupo sgomita con i suoi compagni di “Corsa con il sacco” e il marito nell’altra aula segna la presenza alla voce “Guida consapevole in auto” e allo stesso tempo scalpita per fare domande al docente di “Difendersi dalle assicurazioni”. Fido è rimasto solo a casa, non c’è nemmeno più il tempo per una passeggiata a meno che… «Pronto, ufficio tempo libero? C’è ancora posto in “Ascolta il tuo cane”?».

Tutti i corsi nominati esistono veramente.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana