Google+

Tutti i premi dei Critics’ Choice Awards 2012: trionfa The Artist, Clooney miglior attore

gennaio 17, 2012 Paola D'Antuono

La critica americana assegna i premi alle migliori pellicole del 2001. Trionfa il film muto francese The Artist, bene anche The Help che porta a casa tre statuette. George Clooney è il miglior attore per Paradiso Amaro, applaudito da tutti e abbracciato dall’amico Brad Pitt

Tempo di premi dalle parti di Los Angeles. Gli Oscar verranno assegnati tra poco più di un mese, i Golden Globes si avvicinano e, nel frattempo, la critica assegna i riconoscimenti alle migliori pellicole del 2011. Trionfa The Artist, il film muto francese che ha incantato Cannes: al film Michel Hazanavicius vanno il premio come migliore colonna sonora, migliori costumi e i due più ambiti, regia e film. Tre premi per The Help, la pellicola a basso budget che attraverso il passaparola ha conquistato gli Stati Uniti: vincono Viola Davis e Octavia Spencer rispettivamente come migliore protagonista e migliore attrice non protagonista e vince anche tutto il gruppo di artisti come miglior cast.

Gli amici Brad Pitt e Leonardo Di Caprio hanno applaudito George Clooney salito sul palco per ritirare il premio come migliore attore per Paradiso amaro, che sta per arrivare sui nostri schermi. Thomas Horn, giovane esordiente nel film Molto forte incredibilmente vicino è stato eletto migliore giovane promessa. Il veterano Christopher Plummer, invece, ha conquistato la statuetta come migliore attore non protagonista per The Beginners. Ex aequo per la sceneggiatura, che celebra il trionfo del divertente Midnight in Paris di Woody Allen e il coinvolgente L’arte di vincere scritto da Aaron Sorkin, Steven Zaillian e Stan Chervin. Il camaleonte Rango conquista il primo posto come migliore film d’animazione, mentre Drive è la più bella pellicola d’azione e Le amiche della sposa la migliore commedia. The Tree of Life di Terrence Malick conquista il premio come migliore fotografia, ma deve dividerlo con War Horse, mentre il miglior montaggio è stato assegnato al remake hollywoodiano di Millennium: Uomini che odiano le donne. C’è un pizzico d’Italia sul palco dei Critics’ Choiche Award: l’impeccabile Dante Ferretti ha ricevuto il  riconoscimento per la miglior scenografia per Hugo Cabret, di Martin Scorsese. Ospite musicale Bob Dylan, che ha emozionato il pubblico di star presenti in sala intonando Blind Willie McTell, dedicata a Martin Scorsese.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

Il progetto Émonda è nato per dimostrare che Trek era non solo in grado di costruire la bicicletta di serie più leggera al mondo, ma di renderla anche capace di offrire elevate performance. I confini della ricerca sembrano essere fatti perché li si possa superare e ciò che è successo con il MY 2018 lo dimostra: […]

L'articolo Nuova Trek Émonda 2018, la leggerezza non ha limiti proviene da RED Live.

La sfida che attende la nuova Seat Arona, al debutto tra le SUV compatte, ricorda quella di Kung Fu Panda contro le “Leggende Leggendarie”. Una outsider dalle dimensioni contenute, agile, scattante e con tante frecce al proprio arco che affronta senza alcun timore reverenziale i “mostri sacri” della categoria. Forte di una vitalità, sia estetica […]

L'articolo Prova Seat Arona proviene da RED Live.

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 my 2018, come eravamo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download