Google+

Trucchi della mamma addio, ora le bimbe hanno il loro make-up e le loro allergie

settembre 28, 2012 Elisabetta Longo

Belli i tempi in cui alle bambine bastava pasticciare un po’ con il rossetto rubato dalla borsa della mamma. Ora le piccole vogliono un cofanetto dei trucchi tutto per sé, come la piccola Suri Cruise. E così nascono case cosmetiche del tutto dedicate a questo genere di prodotti. È il caso di Miniplay make up, […]

Belli i tempi in cui alle bambine bastava pasticciare un po’ con il rossetto rubato dalla borsa della mamma. Ora le piccole vogliono un cofanetto dei trucchi tutto per sé, come la piccola Suri Cruise. E così nascono case cosmetiche del tutto dedicate a questo genere di prodotti. È il caso di Miniplay make up, che propone kit di trucco completi, dal rossettino al mascara mignon, adatti solo per le  bambine e senza prrodotti ricchi di siliconi e parabeni come quello delle mamme. La marca inglese Boosily ha invece creato ombretti e gloss completamente naturali, ma in grado di avere una gamma di colori vastissima. Sai mai che la bambina non vada all’asilo se l’ombretto glitterato non è abbinato al grembiule. Ogni cosmetico della Boosily ha poi il suo braccialetto coordinato, perché non dimentichiamoci che sono bambine.

ALTRO CHE CLIO MAKE UP. Spesso però il confine tra gioco e forzatura è davvero labile. Nei concorsi di bellezza per piccole, infatti, le mamme caricano di trucco e parrucco le aspiranti reginette, invece di lasciare loro la spontaneità infantile. E su Youtube fioriscono i video tutorial, girati da bambine al di sotto dei dieci anni, in cui ci si insegna a truccare, all’insaputa della mamma in cucina. Kittiesmama è una bambina di sei anni, leader indiscussa di questo fenomeno, adorata da altrettante piccole fan, che non vede l’ora di filmarsi mentre le fanno i buchi alle orecchie, oppure di insegnare alle utenti del suo canale video, come realizzare un trucco veloce per tutti i giorni. Clio Make Up, stai all’erta.

SEMPRE PIU’ ALLERGIE – Mentre le bambine si divertono, i pediatri però mettono in allerta le mamme, visto che sono decisamente in crescita le dermatiti da contatto o allergiche nella fascia di età tra gli 8 e i 12 anni, con un più 16,7 per cento. Il presidente della Federazione italiana pediatri, Giuseppe Mele, sottolinea come i bambini di oggi, bombardati da messaggi di ogni genere, vogliano scimmiottare gli adulti anche per ciò che riguarda la cosmesi e possono farlo visto che non c’è una legge che li tutela in questo senso.: «Oltre al rischio di allergie, si corre il rischio che il bambino perda la sua identità, e che venga abituato più all’apparire che all’essere». Mamme, siete avvisate.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana