Google+

Trent’anni fa nascevano le faccine, sorrisi e bronci formato tastiera

settembre 19, 2012 Paola D'Antuono

Il 19 settembre 1982 un professore americano inviava il primo messaggio con una faccina. Da allora gli smile testuali ne hanno fatta di strada. Talmente tanta che oggi nessuno riuscirebbe a farne a meno.

Trent’anni fa un Scott Elliot Fahlman, professore di informatica della Carnegie Mellon University, inviava un messaggio su un forum online per proporre l’utilizzo delle faccine. I suoi colleghi parvero non capire l’importanza di quello strano insieme di punti, trattini e parentesi – ne inviò due una per indicare la spensieratezza :-), l’altra la tristezza 🙁  – e cominciarono a proporre delle alternative, ma ormai la strada era segnata. Ora, trent’anni dopo, il prof. Falham ha probabilmente stappato una bottiglia di spumante alla sua salute, ridendo tra sè e sè e pensando che se la Microsoft non avesse messo in piedi una lunghissima ricerca per risalire al primo messaggio con una faccina al suo interno, il suo nome e la sua “scoperta” sarebbero rimaste sconosciute ai più per sempre e lui non avrebbe dovuto destreggiarsi tra foto su Vogue e interviste a mezzo mondo.

EMOTICON PER TUTTI. Il 19 settembre 1982 il nostro modo di comunicare ha subito questa piccola rivoluzione a cui tutti, ciclicamente, abbiamo tentanto di sottrarci ma non ci siamo riusciti. E le faccine sono diventate Emoticon, oggi ne esistono centinaia e volendo potremmo comunicare anche solo usandole. Che sia via mail, Sms, Facebook, Twitter o WhatsApp (il regno incontrastato degli emoticon), le faccine sono diventate l’unico modo utile e veloce per far capire ai nostri interlocutori il tono della conversazione dato che, quando si scrive, è molto difficile trasmettere le intenzioni del nostro messaggio e il fraintendimento è dietro l’angolo.

UNA FACCINA VI SALVERA’. La fidanzata accetterà di sicuro molto più volentieri le vostre scuse per un appuntamento annullato se accompagnerete un mazzo di fiori stilizzato e un sorriso al vostro messaggio costernato e vostra madre sarà sicuramente più felice se le scriverete “Tutto ok”, con un bel pollice in su, anche se lo state facendo contro voglia (praticamente così 🙁 ). Per non parlare degli amici di Facebook, a cui è sempre meglio mandare un cuoricino <3, così tanto per fargli sentire il nostro affetto anche in formato social. Insomma, il prof Falham non ci ha di certo cambiato la vita, ma almeno ci ha permesso di sorridere in qualsiasi momento solo utilizzando una tastiera qwerty, anche quando non ne abbiamo nessuna voglia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.

Grazie a lei il vostro smartphone dispensa preziosi consigli sulla pressione e non solo. Per girare in pista al massimo delle vostre potenzialità

L'articolo Michelin Track Connect, l’app che parla con i pneumatici proviene da RED Live.

Guida esaltante e linea originale. Se il look può dividere, la dinamica della Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT mette d'accordo tutti. I pacchetti meccanico ed elettronico funzionano a meraviglia e il prezzo è invitante…

L'articolo Prova Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT proviene da RED Live.