Google+

Tremonti è un genio, ma sul Medioevo si sbaglia

settembre 11, 2017 Renato Farina

Tremonti e Sgarbi chiamano il loro nuovo partito Rinascimento per opporlo all’oscurantismo medievale, ma se tratta solo di pregiudizi

Convegno ''Big Data e privacy. La nuova geografia dei poteri''

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Stavolta scartiamo, nel senso di togliere la carta, due caramelle. Una dolce, l’altra lievemente inacidita.

1. L’intervista di Francesco a Dominique Wolton ha fatto parlare di sé soprattutto per i sei mesi in cui l’allora padre Bergoglio, 42enne, consegnò “alcune cose” irrisolte alla psicanalista ebrea per farsi aiutare. E capiamo che ne trasse beneficio anche lei, al punto di chiamarlo al suo capezzale di moribonda. Boris Godunov, contadino russo rivoltoso, ha trovato consolazione altrove. Tra le pagine ce n’è una che riguarda “La classe media”. Non intendendo una categoria sociale, ma i cristiani che non sono chiamati a missioni epiche, ma alla semplicità. Dice Francesco: «C’è così tanta santità (nel popolo cristiano). C’è una parola che voglio utilizzare nella Chiesa d’oggi, nel senso della santità della vita quotidiana… E questa è un’esperienza personale… Quando parlo di questa santità ordinaria, che un’altra volta ho chiamato la “classe media” della santità… Lei sa che cosa mi evoca questo? L’Angelus di Millet. Questo mi sale nell’animo. La semplicità di quei due contadini che pregano. Un popolo che prega, un popolo che pecca, e poi si pente». Andrej Siniavskij offrì questo “pensiero improvviso” molto russo: «Prima di impugnare il cucchiaio, l’antico contadino cominciava col farsi il segno della Croce e con questo solo gesto riflesso si legava alla terra e al cielo, al passato e al futuro». E Péguy aveva slanci potentissimi e li attribuiva sì a santa Giovanna d’Arco, ma alla virtù della speranza che sta in basso. Invito a una lettura sul tema: Charles Péguy, Cristiano della comune specie. In difesa della fede dei semplici (Cantagalli, a cura di P. Colognesi, euro 14).

2. Giulio Tremonti è un genio, l’ho scritto proprio qui. Qualche volta però Omero dorme. Così in una intervista a Pietro Senaldi di Libero, tra le molte perle originali, infila nella collana una pietra falsa. Lo fa per ragioni di propaganda, credo, e per far risaltare di più il “Rinascimento”, che è il nome del nuovo partito o quel che sia da lui fondato con Vittorio Sgarbi. Dice: «Il Rinascimento fu un fiotto di vita contro la tirannide e i pregiudizi. Una risposta di libertà e pensiero all’oscurantismo del Medio Evo». Che delusione, che banalità. L’oscurantismo del Medio Evo? Francesco d’Assisi, Dante, Tommaso d’Aquino, Bonaventura da Bagnoregio, i Comuni, la Lega Lombarda, Federico II… Anzi, basta una parola: le cattedrali! Oscurantiste? Il Rinascimento fu magnifico per le arti, ma coincise con il secolo peggiore per la vita quotidiana del popolo italiano: il Cinquecento.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In questo momento storico, l’immagine che identifica maggiormente la californiana Tesla è quella della dea Shiva che, facendo roteare le otto braccia di cui è dotata, elargisce schiaffi a destra e a manca a tutti i brand concorrenti. Il costruttore americano, parallelamente all’unveiling della straordinaria supercar elettrica Roadster, accreditata di 10.000 Nm di coppia e […]

L'articolo Tesla Semi Truck: il camion elettrico è una belva proviene da RED Live.

L’alternativa alle note Lotus 3-Eleven, KTM X-Bow e Radical SR8 è italiana. E costa (almeno) 200.000 euro. Forte di una lunghissima esperienza nelle competizioni, la parmense Dallara Automobili, specializzata in telai e vetture da pista, ha presentato il primo modello targato della propria storia. Una vettura, non a caso denominata “Stradale”, nata quale barchetta estrema, […]

L'articolo Dallara Stradale: la prima volta proviene da RED Live.

Gestito da appassionati motociclisti, lo Spidi Store milanese di via Telemaco Signorini 12, mette a disposizione le ultime novità del marchio oltre a un servizio di tute su misura e di installazione di interfoni su caschi. Per festeggiare il suo primo anno di vita il negozio ha organizzato, in occasione di EICMA 2017, una serata all’insegna […]

L'articolo Spidi Store Milano spegne la prima candelina proviene da RED Live.

Tesla la tocca piano… presentando a sorpresa, in occasione dell’unveiling dell’atteso camion a batteria, l’erede dell’ormai storica Tesla Roadster. Una vettura che la Casa americana, con grande morigeratezza, non esita a definire “l’auto più veloce del Pianeta”. Una supercar elettrica che, ancora una volta, spiazza la concorrenza promettendo di ridefinire il concetto di performance a zero […]

L'articolo Tesla Roadster: zitti tutti proviene da RED Live.

Dopo la nuova generazione di Trafic SpaceClass, presentata lo scorso ottobre, Renault torna sull’argomento “business” con il lancio della nuova gamma Executive, studiata per rendere sempre più confortevole e ricca di tecnologia la vita a bordo di chi si sposta per lavoro. La Casa della Losanga dota quindi di contenuti premium tre vetture della sua scuderia, […]

L'articolo Gamma Executive, l’allestimento premium di Renault proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download