Google+

Totò Cuffaro «esempio di cristiana rassegnazione» nonostante sia in carcere «contro il parere dell’accusa»

dicembre 27, 2013 Redazione

Lettera al Foglio dei senatori Compagna, Formigoni e Giovanardi, che a Natale sono andati a trovare l’ex governatore siciliano in carcere

cuffaro-servizio pubblicoTotò Cuffaro, ex presidente della regione Sicilia, da tre anni è detenuto a Rebibbia per una condanna per favoreggiamento alla mafia. Avrebbe dovuto essere scarcerato prima di Natale, ma il Tribunale di sorveglianza ha deciso di rigettare la richiesta. Cuffaro «sta scontando una pena in carcere, contro il parere del procuratore generale della Repubblica», scrivono oggi in una lettera al Foglio Luigi Compagna, Roberto Formigoni e Carlo Giovanardi, che il 25 dicembre sono andati a trovarlo in prigione.

LA RIEDUCAZIONE. Cuffaro, che ad ottobre scrisse una lettera al direttore di Tempi, Luigi Amicone, ha passato il Natale in cella, nonostante il parere favorevole alla scarcerazione degli operatori penitenziari e della procura di Roma. I tre senatori del Nuovo Centrodestra sottolineano nella loro lettera al Foglio che l’ex governatore siciliano «sta dando esempio di cristiana ed esemplare rassegnazione», ma rimarrà detenuto «per altri due anni perché i giudici gli hanno negato l’affidamento ai servizi sociali contro il parere positivo del procuratore della Repubblica e dei responsabili del carcere». «La Costituzione», notano Compagna, Formigoni e Giovanardi, «ha inutilmente scritto che la pena dovrebbe tendere alla rieducazione di chi sta dentro». Almeno «finché non si convinceranno alcuni che stanno fuori che la rieducazione non è quella ideologica cara ai loro regimi di riferimento». «Il sovraffollamento delle carceri – proseguono – non si risolve tenendo dentro, contro il parere dell’accusa, detenuti modello». Per il direttore del Foglio, Giuliano Ferrara, Cuffaro «non è solo un detenuto modello, uno che sta in carcere per interpretazioni proterve del diritto penitenziario, è anche un condannato che ha subito un processo di patente fragilità nella prova e nel capo di reato».

IL PERMESSO RESPINTO. La richiesta di affidamento ai servizi sociali era stata presentata dai difensori di Cuffaro. Il 18 dicembre il procuratore generale di Roma aveva consegnato al tribunale di sorveglianza parere positivo per la concessione della misura alternativa, che però, il 20 dicembre, il Tribunale ha rigettato. La motivazione dei giudici è la mancata collaborazione di Cuffaro alle indagini. Gli avvocati di Cuffaro avevano osservato che il loro assistito, che si professa innocente, non è stato condannato per associazione mafiosa o per concorso esterno, ma per favoreggiamento aggravato dall’agevolazione di Cosa nostra e in questi casi i limiti per la concessione delle misure alternative al carcere sono meno rigorosi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Poveritalia scrive:

    Povera Italia!

  2. giuliano scrive:

    c’è una sola cosa da fare in questo paese: RIBELLARSI E PRENDERE LE ARMI

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana