Google+

Torneo del Quirinale: Violante-Craxi 6-6

maggio 26, 1999 Da Rold Gianluigi

Bokassa

La grande giornata dell’elezione del Presidente della Repubblica italiana è stata allietata, non solo dalla plebiscitaria nomina di Carlo Azeglio Ciampi, ma anche da alcuni voti significativi, sgorgati dal petto furente di alcuni grandi elettori. C’è stato un grande mormorio in aula, quando il presidente della Camera Luciano Violante ha letto la scheda con il voto per Maradona. Alcuni deputati napoletani stavano inscenando un “Oheè Ohoò… alé, alé”, quando il nipotino di Viscinskj ha subito richiamato l’aula “all’ordine”. Si sa. Violante ha sperato per anni di conciliare l’inconciliabile, ha fatto piangere perfino Mirko Tremaglia pur di ottenere un voto che lo portasse sulla strada del Quirinale. Sperava almeno, il capo vero della “Grande Magistratura” italiana, di prendere un “pacchetto di voti” che qualificasse discretamente la sua presenza. Quindi, mentre recitava le litanie sil “Ciampi, Ciampi, Ciampi…” restava occasionalmente scioccato da dispersioni inaudite: Cecchi Gori, Zago, Moratti che ha fatto uno a uno con Veltroni. Ma il nervosismo violantiano è diventato, per sei volte, autentico furore, quando dall’urna è stato estratto il nome di Craxi. Se Andreotti per Violante era imprendibile (l’ex presidente ha vinto 11 a 6 contro Violante), l’esule di Hammamet, l’orco nero delle favole di Tangentopoli, doveva necessariamente essere a portata di voto di Violante. Purtroppo per il nostro, il match con Craxi è finito in pareggio: 6 voti a Craxi e 6 voti a Violante. Subito si è sviluppato un dibattito, prima in Transatlantico e poi alla “buvette”, tra grandi elettori: ma se Violante vale sei voti come Craxi che adesso è esule, quanto valeva Violante quando Craxi non era esule?

Secondo alcuni grandi elettori salernitani Craxi, prima dell’esilio valeva 36 volte Violante. Attualmente, “date le condizioni oggettive di esilio forzato, vale almeno 72 volte”. Secondo una scuola di pensiero milanese: “Non c’è partita e non c’è mai stata”. Secondo la scuola sarda, Craxi “potrebbe anche essere di Orgosolo, ma è sempre più credibile di Violante”. Sembra che i pensieri di queste tre scuole non siano stati riferiti al presidente della Camera, che ha chiesto subito una pausa dopo lo scrutinio. Non per i ringraziamenti di rito a Ciampi o la fatica della conta dei voti, ma per individuare quei sei cretini che, votandolo, l’hanno fatto pareggiare con Bettino.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

COSA: FLOW, la festa dello sport a Finale dura 10 giorni  DOVE E QUANDO: Finale Ligure, Savona, 22 settembre-1° ottobre Dal climbing alla mountain bike passando per il trail running, la speleologia e la barca a vela: si presenta gustoso il programma dell’8ª edizione del festival FLOW – Finale Ligure Outdoor Week. Dal 22 settembre al […]

L'articolo RED Weekend 22-24 settembre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Non è una vettura qualsiasi. La nuova XC40, per Volvo, è la chiave della svolta. Il modello sulle cui spalle poggia la responsabilità di far compiere alla Casa svedese un vero e proprio balzo generazionale, aprendole le porte del segmento delle SUV compatte. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio messo in atto dalla cinese […]

L'articolo Vista e toccata: Volvo XC40 proviene da RED Live.

Tutto è cominciato con il Mokka X, SUV compatto di grande successo con oltre 600.000 unità vendute; poi è stata la volta di Crossland X, crossover urbano più spazioso e versatile, che ha preparato il terreno alla novità Grandland X, SUV compatto da 4,48 metri che punta su linee muscolose e decise (condivide la piattaforma […]

L'articolo Nuovo Opel Grandland X proviene da RED Live.

“Sì, bella la Turbo Levo ma ha poca escursione…” Beh, chi trovava la prima full a pedalata assistita di Specialized non abbastanza “maschia” ora ha di che ricredersi e, magari, sognare a occhi aperti. La nuova Turbo Kenevo FSR, infatti, con i suoi 180 mm di escursione (che peraltro al posteriore hanno il colore giallo […]

L'articolo Nuova Specialized Turbo Kenevo FSR proviene da RED Live.

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana