Google+

Tornano gli Aliens di Ridley Scott, ma i personaggi no

giugno 1, 2017 Simone Fortunato

Una missione colonizzatrice si imbatte in una terrificante creatura aliena

Alien-Covenant-2017-Hollywood-Films-HD-Pics

Breve ripasso per i profani. Il primo Alien, firmato da Ridley Scott alla fine degli anni Settanta era una rivisitazione fantahorror de La bella e la bestia, con slip, caschi spaziali e una creatura, disegnata dal grande H. R. Giger, che era un mix di inquietanti attributi sessuali. Seguì in pieni anni Ottanta l’adrenalinico Aliens diretto da James Cameron. Poi fu la volta di un terzo capitolo, claustrofobico, realizzato da David Fincher. Poi una schifezza senza capo né coda, Alien – La clonazione. E poi questo, che è il sequel di un brutto prequel (Prometheus, sempre di Scott). Qui Scott gestisce discretamente la tensione e confeziona con buoni effetti una storia che è però debolissima, sia per quanto riguarda la definizione dei personaggi (ce ne fosse uno con un briciolo di carisma) sia per quanto riguarda la presenza ingombrante di Fassbender alle prese con un doppio ruolo e con una scena letteralmente del piffero destinata a entrare di diritto nel Dizionario del Cinema Trash.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana