Google+

Tom Cruise lascia Scientology per amore. E non è il suo prossimo film

ottobre 15, 2012 Elisabetta Longo

Probabilmente, dopo tante trasferte per set cinematografici, Tom Cruise è tornato nella sua casa di Los Angeles e l’ha trovata più vuota e silenziosa del solito. Niente più urla isteriche di sua figlia Suri che pretendeva qualche nuovo giocattolo, niente più lamenti di Katie Holmes perché non passava mai tempo a casa, e il divo […]

Probabilmente, dopo tante trasferte per set cinematografici, Tom Cruise è tornato nella sua casa di Los Angeles e l’ha trovata più vuota e silenziosa del solito. Niente più urla isteriche di sua figlia Suri che pretendeva qualche nuovo giocattolo, niente più lamenti di Katie Holmes perché non passava mai tempo a casa, e il divo si è trovato solo con la sua fede. Così, a ciel sereno, il settimanale inglese The People (inserto domenicale del Mirror), riporta la voce fondata di un amico di Tom, proprio in merito alla sua fede in Scientology, chiesa fondata da Ron Hubbard. Tom è infatti da parecchi anni uno delle sue massime cariche, nonché grande amico del leader David Miscavige, la cui moglie gli aveva anche procurato dei casting per trovare una nuova fidanzata, all’epoca del divorzio con Nicole Kidman.

HA PERSO TRE MOGLI. «Con il divorzio ha perso le due cose più care che aveva, la moglie e la figlia. Un grosso trauma per lui, già provato in precedenza con gli altri due matrimoni, entrambi finiti perché nessuna delle donne amate da Tom ha mai approvato la sua fede in Scientology, nonostante i matrimoni siano stati celebrati con il rito da lui voluto». È dal 1990 che l’attore fa parte della setta, e né Mimi Rogers, né Nicole Kidman l’hanno voluta abbracciare. Evidentemente aveva sperato che con Katie Holmes fosse la volta buona, ed è per questo che Tom potrebbe addirittura rinunciare alla sua appartenenza a Scientology per riconquistare la terza ex moglie. «Ora ha realizzato che immischiare le teorie in cui crede con i suoi affari di cuore non è stata una buona idea», continua l’amico. Proprio di recente si era detto che Scientology stesse facendo un’eccezione per Tom, permettendogli di vedere una figlia ormai convertita al cattolicesimo, tralasciando la ferrea regola che impedisce ai parenti delle “soppressive people” di avere contatti. Chissà cosa potrebbe succedere tra i fedeli se una delle più alte cariche rinunciasse al suo ruolo per amore. Come nei film.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana