Google+

Togliere l’Imu sulla prima casa. Ma i Comuni alzeranno le aliquote sulle seconde abitazioni?

maggio 1, 2013 Matteo Rigamonti

Secondo Massimiliano Casto, tributarista e consulente del lavoro, i Comuni, per timore di perdere le entrate (4 miliardi di euro), innalzeranno le tasse sulle seconde case

Due miliardi di euro o poco più. Tanto costerà alle finanze pubbliche, come mancato introito, la sospensione del pagamento a giugno della prima rata dell’Imu sulla prima casa, appena annunciata dal neo premier Enrico Letta e da adottarsi come uno dei primissimi provvedimenti del nuovo governo. Una cifra che lieviterebbe, poi, a quattro miliardi di euro nell’ipotesi di abolizione totale, sempre sulla prima casa, s’intende, e che sarà interamente scontata dai Comuni. Quale che sarà la decisione dell’esecutivo Letta, però, una cosa è certa fin da ora e cioè che «l’effetto negativo e non desiderato di questa misura sarà quello di incentivare i Comuni, fin da subito, ad innalzare al massimo consentito dalla legge le aliquote dell’Imu sulla seconda casa», come spiega a tempi.it Massimiliano Casto, tributarista e consulente del lavoro.

FINO AL 16 NOVEMBRE. «I Comuni avranno tempo fino al 16 novembre per deliberare su quali aliquote intendono adottare», precisa Casto, «e, visto che i Comuni da qualche parte devono pur attingere per assicurarsi risorse, è facile prevedere che le aliquote sulle seconde case schizzeranno al massimo». Del resto, sull’entità delle loro finanze, «grava già una notevole incognita, che è quella della Tares, la tassa che sostituisce la Tarsu, maggiorandola di 0,40 centesimi di euro in più per le spese sui servizi indivisibili, vale a dire sicurezza, illuminazione e manutenzione delle strade: teoricamente, infatti, già a giugno dovrebbe iniziare la riscossione, ma ancora, non c’è nulla di certo».

PIU’ EQUITA’. E mentre si avviano le discussioni se abolire l’Imu sulla prima casa oppure renderla semplicemente più progressiva ed equa («si è parlato di portare la franchigia per le detrazioni dagli attuali 200 a 500 euro», puntualizza Casto), non bisogna dimenticare, però, che «il governo Monti ha persino rivisto aumentandole le rendite catastali con il decreto cosiddetto “Salva Italia”», il decreto 201 del 2011. Mentre, come ricorda Casto, ciò che è da rivedere, in Italia, sono proprio le categorie catastali e la loro tassazione, diversificando da caso a caso, e ispirandola a criteri di maggiore progressività ed equità, alla luce anche dei diversi redditi dei contribuenti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.

Al debutto l'EAT6 con il BlueHDi da 120 cv, già in regola con la normativa Euro 6.2.

L'articolo Citroën C3 Aircross, il cambio automatico arriva anche sulla Diesel proviene da RED Live.

L’originale tre ruote Piaggio compie 70 anni e li festeggia con un grande raduno a Salsomaggiore Terme. Le iscrizioni sono aperte

L'articolo Euro Ape 2018, dal 21 al 23 settembre 2018. Info e iscrizioni proviene da RED Live.