Google+

Togliere l’Imu sulla prima casa. Ma i Comuni alzeranno le aliquote sulle seconde abitazioni?

maggio 1, 2013 Matteo Rigamonti

Secondo Massimiliano Casto, tributarista e consulente del lavoro, i Comuni, per timore di perdere le entrate (4 miliardi di euro), innalzeranno le tasse sulle seconde case

Due miliardi di euro o poco più. Tanto costerà alle finanze pubbliche, come mancato introito, la sospensione del pagamento a giugno della prima rata dell’Imu sulla prima casa, appena annunciata dal neo premier Enrico Letta e da adottarsi come uno dei primissimi provvedimenti del nuovo governo. Una cifra che lieviterebbe, poi, a quattro miliardi di euro nell’ipotesi di abolizione totale, sempre sulla prima casa, s’intende, e che sarà interamente scontata dai Comuni. Quale che sarà la decisione dell’esecutivo Letta, però, una cosa è certa fin da ora e cioè che «l’effetto negativo e non desiderato di questa misura sarà quello di incentivare i Comuni, fin da subito, ad innalzare al massimo consentito dalla legge le aliquote dell’Imu sulla seconda casa», come spiega a tempi.it Massimiliano Casto, tributarista e consulente del lavoro.

FINO AL 16 NOVEMBRE. «I Comuni avranno tempo fino al 16 novembre per deliberare su quali aliquote intendono adottare», precisa Casto, «e, visto che i Comuni da qualche parte devono pur attingere per assicurarsi risorse, è facile prevedere che le aliquote sulle seconde case schizzeranno al massimo». Del resto, sull’entità delle loro finanze, «grava già una notevole incognita, che è quella della Tares, la tassa che sostituisce la Tarsu, maggiorandola di 0,40 centesimi di euro in più per le spese sui servizi indivisibili, vale a dire sicurezza, illuminazione e manutenzione delle strade: teoricamente, infatti, già a giugno dovrebbe iniziare la riscossione, ma ancora, non c’è nulla di certo».

PIU’ EQUITA’. E mentre si avviano le discussioni se abolire l’Imu sulla prima casa oppure renderla semplicemente più progressiva ed equa («si è parlato di portare la franchigia per le detrazioni dagli attuali 200 a 500 euro», puntualizza Casto), non bisogna dimenticare, però, che «il governo Monti ha persino rivisto aumentandole le rendite catastali con il decreto cosiddetto “Salva Italia”», il decreto 201 del 2011. Mentre, come ricorda Casto, ciò che è da rivedere, in Italia, sono proprio le categorie catastali e la loro tassazione, diversificando da caso a caso, e ispirandola a criteri di maggiore progressività ed equità, alla luce anche dei diversi redditi dei contribuenti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana