Google+

Timerepublik, la nuova idea di banca del tempo. Una start up che ha già 10 mila iscritti

gennaio 17, 2014 Elisabetta Longo

Hai bisogno di un fotografo, ma quello che potresti dare in cambio è insegnare l’inglese? La classica banca del tempo diventa on line. Ci ha pensato una start up

time republikLe banche del tempo sono sempre esistite, e consistono nel barattare ore delle proprie capacità per qualcosa di cui si abbia bisogno. Per esempio, si potrebbe barattare un’ora di ripetizioni di inglese con un’ora di babysitter. L’unica cosa difficile è conoscersi e mettere in rete le proprie conoscenze. Con l’idea di fare una banca 2.0, circa un anno fa, è nata Timerepublik, che ad oggi conta già 10 mila iscritti in tutto il mondo. Il meccanismo è molto semplice, basta iscriversi, inserire i propri dati, segnalare cosa si potrebbe offrire e consultare la bacheca virtuale degli annunci per vedere di cosa si potrebbe avere bisogno.

BARATTO DI ORE. La start up nasce in Svizzera, ma ha “ambassador” in molti altri paesi, tra cui l’Italia. «Eravamo un gruppo di amici, con un’idea originale di fare baratto», spiega a tempi.it Mariateresa Candido, che si occupa dell’area del nostro Paese. «L’idea è venuta dopo un momento di vita comune, di quelle che può accadere in qualsiasi condominio. C’era una signora che aveva bisogno di qualcuno che le riparasse il lavandino, e ha chiamato il proprio vicino di casa, che è riuscito nell’impresa. Non sapendo come si sdebitarsi, la signora gli ha fatto e regalato una torta. La banca del tempo funziona proprio così, si ripagano in ore le ore che qualcun altro ha donato a te». La concretizzazione di quest’idea è venuta a Karim Varini e Gabriele Donati, che hanno fondato Timerepublik a Lugano, e poi l’hanno esportata.

time republik 2GRATUITO. L’iscrizione al servizio è gratuita e immediata. Si compilano i campi personali, scegliendo tra diverse tipologie di capacità da offrire. Dal pet sitter al personal shopper, dallo sport coach al fotografo, dal cuoco a domicilo alla sarta, qui c’è tutto. Una volta inserito il proprio “talento”, si può andare alla ricerca di chi si ha bisogno sulla bacheca pubblica. Per lanciare la propria offerta si deve poi rendere pubblici i propri dati e rintracciabili dagli altri utenti. «Oltre a far crescere ulteriormente il numero degli iscritti, e anche gli sponsor, il progetto più ambizioso che abbiamo ora è instaurare delle partnership con banche del tempo già esistenti. Sono molte le regioni, province e comuni che ne possiedono già una, sarebbe bello implementare l’offerta di talenti e la condivisione. Intanto abbiamo già iniziato a collaborare con quelle di Verona, di Senigallia, di Modena. E poi con il Comune di Messina».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

4 Commenti

  1. VivalItalia scrive:

    Basta che a ricambià il favore non ce trovo Roccosiffredi…

  2. VivalItalia scrive:

    Basta che a ricambià il favore non ce trovi Roccosiffredi…

  3. Marco scrive:

    Sono un autista di professione, ho tutte le patenti, sono elettricista scambio tempo con questi due talenti

  4. Marco scrive:

    Sono un autista di professione, ho tutte le patenti, sono elettricista scambio tempo con questi due talenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana