Google+

«Ti lascio perché ti amo troppo». Su twitter le #scusealladiliberto

marzo 22, 2012 Redazione

Su twitter va forte #scusealladiliberto, un hashtag creato per prendere in giro l’ex ministro Oliviero Diliberto, dopo che un video lo ha sbugiardato sul caso della maglietta “Fornero al cimitero”. Pubblichiamo le migliori (tra cui una dello stesso segretario comunista).

Su twitter va forte #scusealladiliberto, un hashtag creato per prendere in giro l’ex ministro Oliviero Diliberto. Il segretario del Movimento nazionale dei comunisti italiani è stato criticato per aver posato per una foto assieme a una signora che indossava la maglietta “La Fornero al cimitero”. Diliberto ha prima assicurato di non essersi accorto di nulla e poi ribattuto alle rimostranze del ministro del Lavoro: «È lei che si dovrebbe scusare con me».
Oggi, però, è stato pubblicato un video in cui si mostra che Diliberto ha a lungo chiacchierato con la signora (lo potete constatare voi stessi, andando al minuto 10). È quindi partita su twitter la gara delle “scuse alla Diliberto”, cui – sorpresa – ha partecipato lui stesso.
Pubblichiamo di seguito i tweet più divertenti: 

-È il tuo compleanno? È già passato un anno? La colpa della mia dimenticanza è tua, che non sei invecchiata per niente.

“Quando ho detto che ti amavo e che volevo sposarti, ero un po’ ubriaco… comunque quello che è seguito è stato bello”

Non sto perdendo tempo su Twitter. Sto verificando la potenziale profittabilità di nuovi modelli di business.

Quei soldi sul mio conto corrente in Svizzera sono frutto di anni ed anni di sacrifici, non sono tangenti (scegli)

Mi faccio bocciare perchè voglio approfondire meglio i concetti. (Il Trota).

Non sei tu, sono io. E ti lascio perchè ti amo troppo. E non mi era mai successo prima, cmq

E’ stata mia moglie a comprare il libro di Fabio Volo, io leggo solo Kundera.

Mi piaceva il tuo maglione, non mi ero accorto di quanto fossero grosse le tette che ci sono dietro.

“Suora? Pensavo di aver investito un pinguino!”

Tesoro, non sapevo fossimo sposati, altrimenti non mi sarei limonato quella alla festa.

Mi spiace aver guardato nella scollatura, ma sai, di mestiere faccio il falegname.

E questo è quello di Diliberto:
Aderisco alla campagna #salvaiciclisti. E non è una #scuseallaDiliberto. Anche se non ho letto davvero la maglietta…

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.