Google+

Terremoto, la Cdo lancia il progetto “imprese gemelle”. E lo fa con una festa

luglio 3, 2012 Daniele Ciacci

Il 16 luglio, Cavezzo (MO) ospiterà l’assemblea generale di Cdo Emilia. Che quest’anno vorrebbe trasformarsi in «una festa». Con Cevoli, Pastori, Muto e tanti imprenditori che «insieme, vogliono ripartire»

«Venite tutti, vi aspettiamo». È l’invito che lancia Davide Poggi, presidente della Compagnia delle Opere dell’Emilia, per la festa “Costruire in un mondo che cambia”, organizzata dalla Cdo e con il patrocinio della provincia di Modena e dei comuni terremotati. «Abbiamo deciso di farla a Cavezzo, il 16 luglio, perché gli emiliani vedessero la marea di disponibilità che ricevono da tutta l’Italia. In questa difficile situazione, non siamo soli». Nel programma interventi del comico Paolo Cevoli e Enrico Biscaglia (Cdo) e poi una cena e festa popolare con Carlo Pastori, Controtempo, Marcello Colò, Walter Muto, Valentina Oriani e Nevruz Joku & Le Ossa.

Il titolo della giornata è “Costruire in un mondo che cambia”. È azzeccato per la condizione in cui versa l’Emilia?
A onor del vero, era un titolo che avevamo stabilito durante la nostra Assemblea generale, prima che avvenisse la tragedia. Era un taglio che avevamo già identificato. Per due ragioni fondamentali: il cambiamento è una necessità, non una scelta, per chi vuole costruire. Oggi si parla di cambiamento quasi fosse una moda, ma non lo è. Non si cambia tanto per cambiare, ma perché è la realtà a imporre una nuova modalità di approccio a se stessa.

Il secondo motivo?
Il motore del cambiamento è il desiderio. La costruzione di un’impresa nasce dal desiderio umano di incidere sulla realtà che ha intorno, che chiede un servizio, che necessità di colmare un bisogno. Così l’uomo si mette in discussione.

E il terremoto ha sottolineato questa dinamica?
Già. Ha permesso a molti imprenditori di aprire gli occhi. Il sisma ha colpito diversamente ogni persona. C’è chi ha perso poco e gente che ha perso tutto, tranne la voglia di mettersi in gioco. C’è chi piange, chi si arrabbia, chi pensa a dove e come ripartire.

Ritorniamo alla festa. I soldi saranno devoluti a chi, dopo il sisma, è ancora in difficoltà.
Sì. È un’iniziativa che ha avviato la Cdo all’indomani del terremoto: una raccolta-fondi nazionale per famiglie, imprese, opere sociali e scuole presenti sul territorio. Andremo ad agire in maniera trasparente su situazioni precise e specifiche, su realtà significative e da supportare. Anche se, realisticamente, quello che possiamo fare non è sufficiente.

Nel corso della giornata sarà presentato il progetto “Imprese Gemelle”. Cosa riguarda?
Consiste in un gemellaggio tra imprenditori che han subito danni dal terremoto ed altri che sono disponibili a supportare chi ha bisogno. In sostanza, gli imprenditori compilano un profilo: descrivono l’attività che possiedono e le conseguenze del sisma sull’azienda. Cerchiamo, tra gli affiliati alla Cdo, altri imprenditori con esperienza nello stesso campo del terremotato, che mettano un po’ del proprio tempo e della loro professionalità per aiutare chi ha bisogno. Sia da un punto di vista pratico sia gestionale.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana