Google+

Teheran chiama UE

marzo 24, 1999 Atrache Imad El

Botta e risposta con Sayed Mohammed Khatami, presidente dell’Iran, che rientra a Teheran dopo lo storico viaggio in Europa

L’Iran di oggi è figlio della rivoluzione di vent’anni fa, una rivoluzione che voleva restituire libertà e indipendenza al paese”. Sayed Mohammed Khatami tiene molto a sottolineare le proprie radici all’interno della rivoluzione per legittimare la sua linea politica di riforma: “la repubblica islamica dell’Iran sta percorrendo una propria fase di evoluzione e crescita”. Certamente riconosce le diversità di vedute con altri centri di potere del sistema Stato iraniano: “Le scelte politiche del paese vengono tracciate dalla Guida suprema della rivoluzione (Alì Khamenei, ndr) che si muove in una stessa direzione con il governo e la nazione. Ma è naturale che in un sistema politico ci siano delle divergenze”. Per Khatami dovrà essere la cultura a costituire il ponte di collegamento tra civiltà diverse. Intanto minimizza lo storico slogan lanciato da Khomeini secondo il quale l’America era il grande satana e aggiunge: “Gli Stati Uniti devono vedere nell’Iran, nell’Islam un interlocutore alla pari, non soltanto un oggetto di studio. Imporre le proprie leggi ad altri paesi e al mondo significa porre le basi per una nuova dittatura che potrebbe anche affermarsi”. Secondo Khatami “è l’Unione Europea che deve cercare di bilanciare questo ruolo cercando una propria identità sulla scena internazionale”. E il presidente iraniano conclude la sua visita a Roma, prima capitale occidentale alla quale ha fatto visita per riconoscenza verso l’Italia, lanciando un appello: “Mi auguro che riusciremo a capirci e comprenderci, una comprensione basata sulla conoscenza e sul rispetto reciproco”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download