Google+

Tav, qualcosa si muove. Tu chiamale se vuoi “compensazioni”

giugno 18, 2012 Marco Margrita

Al tavolo convocato dal presidente regionale Roberto Cota si è iniziato a parlare concretamente dei primi dieci milioni di euro per la Val di Susa.

Qualcosa si muove sul fronte Tav. Nessuno vuole chiamarle “compensazioni”. E gli amministratori contrari alla nuova linea Torino-Lione sottolineano l’esiguità dei fondi. In ogni caso, stamane, in Regione, al tavolo convocato dal presidente Roberto Cota, si è iniziato a parlare concretamente dei primi dieci milioni di euro per la Val di Susa. Al tavolo hanno partecipato: il presidente della Provincia, Antonio Saitta; il presidente dell’Osservatorio, Mario Virano; il sindaco di Torino e quelli dei circa cinquata comuni a vario titolo interessanti all’opera.

Quattro filoni di intervento. Entro 90 giorni l’Osservatorio, d’intesa con Regione e Provincia di Torino, elaborerà le proposte progettuali.  Durante l’incontro sono stati presentati i criteri per l’utilizzo delle risorse previste dal Cipe che si articolano su 4 linee guida: «smart valley», per interventi di innovazione e sostegno delle tecnologie in Val Susa Valley (banda larga, fibre ottiche, wi-fi), «energia», per progetti legati al risparmio energetico, ottimizzazione della produzione e fonti alternative; interventi sul patrimonio edilizio pubblico, con particolare riferimento alle scuole; e interventi sull’assetto idrogeologico.

«Mi sembra che tutti abbiano ritenuto validi questi filoni – ha detto Mario Virano, presidente dell’Osservatorio, al termine dell’incontro – nei prossimi 90 giorni elaboreremo i progetti in modo da essere pronti con un pacchetto concreto di interventi da presentare al Cipe». Il tutto avverrà nella cornice dell’Osservatorio di concerto con i territori interessati. Il presidente leghista Cota non si è fatto sfuggire l’occasione per una “frecciata antimontiana”: «I soldi sono pochi e Monti ne deve scucire di più».

Insoddisfatti anche gli amministratori valsusini, i quali hanno fatto presente che dieci milioni sono pochi. «Le linee di intervento in astratto vanno bene ma riteniamo che sia necessario un investimento a breve termine su un piano di sviluppo della Valle», ha precisato Sandro Plano, presidente della Comunità montana Valli Susa e Sangone. «Si era pomposamente parlato di  140 milioni di euro previsti – ha “punto” Plano – ora ce ne sono solo 10: è una cifra piccola rispetto alla mole di problemi che avremo con la Tav». Nei prossimi giorni, intanto, il dossier distribuito oggi verrà presentato all’assemblea dei sindaci. Qualcosa si muove, presto si comprenderà a che velocità.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana