Google+

Messaggi con tag stato islamico

cristiani-iraq-preghiera-chiesa-home

Medio Oriente. Nonostante le terribili persecuzioni, la presenza cristiana è sempre forte

Nonostante l'Isis, sono 14 milioni e mezzo i cristiani sparsi tra Cipro, Egitto, Iraq, Israele, Giordania, Libano, Cisgiordania, Gaza, Siria, Turchia e Gerusalemme. Un calo di "appena" 200 mila rispetto al 2010
Redazione 4 agosto, 2017
isis donne ansa

Le storie delle mogli volontarie dei jihadisti dell’Isis

I dormitori per le vedove, false promesse di assistenza sanitaria ed educazione gratuite, prigionia e, a volte, pentimento. Le testimonianze raccolte da BuzzFeed
Redazione 24 luglio, 2017
epa05926820 Muslims and Christians Iraqi civilians from Mosul raise a wooden cross near the monastery of Saint Mar Georges in Mosul, northern Iraq, 24 April 2017. (Issued 25 April 2017). A group of activists civilans from Mosul city raised a big wooden cross on the occasion of the birth of Saint Mar Georges in Mosul. It is a message of love and peaceful coexistence between communities in the city of Mosul, an Iraqi activist said.  EPA/OMAR ALHAYALI

«Mosul è stata liberata dall’Isis, ma i cristiani non possono tornare senza sicurezza»

Intervista a monsignor Basilio Yaldo, vescovo ausiliario di Baghdad: «Il momento più buio è passato, ma il futuro è ancora fosco. Credo che presto l'Iraq sarà diviso»
Leone Grotti 19 luglio, 2017
Iraqi security and civilians celebrate while holding national flags as they wait for the final announcement of the defeat of the Islamic state militants, in Basra, 340 miles (550 kilometers) southeast of Baghdad, Iraq, Sunday, July 9, 2017. Backed by the U.S.-led coalition, Iraq launched the operation to retake Mosul from Islamic State militants in October. (AP Photo/Nabil al-Jurani)

Iraq, liberata Mosul. «Sconfitta decisiva per lo Stato islamico»

Dopo 266 giorni, la capitale irachena del Califfato è stata riconquistata dall'esercito regolare. Ora inizia il difficile capitolo della ricostruzione
Redazione 10 luglio, 2017

Non si può nascondere una guerra

Se l’Europa «imbelle» vuole evitare nuove Molenbeek e nuovi Bataclan, deve cominciare a dirsi «la verità». Intervista al generale Mario Mori
Emanuele Boffi 5 luglio, 2017
Iraqi special forces soldiers ***

during fighting against Islamic State militants in Mosul, Iraq, Friday, June 30, 2017. (AP Photo/Felipe Dana)

Iraq. «È la fine del falso stato dell’Isis»

Lo ha dichiarato il premier iracheno dopo la riconquista delle rovine della moschea Al Nuri, dove nel 2014 Al Baghdadi proclamò la nascita del Califfato. Mosul è prossima a cadere
Redazione 1 luglio, 2017
bambini-soldato-isis-ansa 2

Iraq. Nelle carceri languono duemila bambini soldato addestrati dall’Isis

Lo Stato islamico li ha addestrati a diventare spie, costruttori di bombe e assassini. Servirebbero programmi di riabilitazione, ma ci sono molte difficoltà
Redazione 26 giugno, 2017
filippine-isis-ansa

Dove l’Isis è benvenuto

Il Sudest asiatico rischia di diventare il nuovo santuario dei jihadisti. Cattedrali in fiamme nelle Filippine e cristiani perseguitati in Indonesia
Leone Grotti 23 giugno, 2017
Egypt

Egitto. «Mio padre ha detto ai jihadisti che era cristiano e loro lo hanno ucciso»

Mina Habib, cristiano egiziano di 10 anni, ha visto morire suo padre ed è tra i superstiti dell'attentato del 26 maggio, quando l'Isis ha bloccato tre veicoli diretti verso un monastero uccidendo 29 copti
Redazione 21 giugno, 2017
In this June 9 photo, An evacuee waits inside an evacuation center on the ouskirts of Marawi city, southern Philippines Friday, June 9, 2017. Nearly every day for the past three weeks, the Philippine military has pounded the lakeside town of Marawi with rockets and bombs as it tries to wipe out militants linked to the Islamic State group in some of the most protracted urban combat to hit this volatile region in decades. (AP Photo/Aaron Favila)

Filippine. «Chi non rispondeva alle domande sul Corano veniva ucciso»

Le testimonianze dei cristiani di Marawi, che i musulmani hanno salvato dalla furia omicida dell'Isis. «Pensavo fosse la fine, ringrazio Dio per questi musulmani»
Leone Grotti 19 giugno, 2017
Pagine:12345...54»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana