Google+

Messaggi con tag guerra

In this photo released by the Syrian official news agency SANA, shows Syrian government troops hug each other in celebration inside the Kweiras air base, east of Aleppo, Syria, Wednesday, Nov. 11, 2015. Syrian government forces broke a siege imposed by the Islamic State group on the northern military air base of Kweiras since 2013. The international community is mounting its most serious effort yet to end the nearly five-year-old Syrian war, rallying around a second round of talks in Vienna this week amid the emergence of a Russian proposal that calls for early elections. (SANA via AP)

Colpi pesanti contro lo Stato islamico a Sinjar e Aleppo. E la Turchia si prepara a invadere la Siria

Maxi controffensiva dei curdi in Iraq per riprendersi la città che collega Raqqa e Mosul. In Siria esercito, russi e iraniani rompono l'assedio di Aleppo
Leone Grotti 12 novembre, 2015
centrafrica-cristiani-musulmani-bernard-kinvi1

Centrafrica. «Ho salvato 1.500 profughi. Curare loro è stato come servire Gesù»

Padre Bernard Kinvi, missionario camilliano, racconta la sua esperienza nell'infuriare della guerra tra Seleka e anti-balaka: «La situazione è ancora instabile, sono sconvolto dall'inerzia dei soldati Onu»
Benedetta Frigerio 22 ottobre, 2015
20081124 GHEDI(BS) -CRO- PARTENZA 4 TORNADO PER MISSIONE AFGHANBISTAN : ANSA/FILIPPO VENEZIA

L’Italia bombarderà l’Isis in Iraq (ma non in Siria) con quattro Tornado

Il governo iracheno ha chiesto a quello italiano di bombardare, mentre il governo siriano no. Questa distinzione legale ha fatto la differenza
Redazione 6 ottobre, 2015
siria-profughi-ansa

Per fermare il Califfato buoni sentimenti e progetti alla Bush non bastano

Ci sono esperienze ad Aleppo, in certi villaggi dell’Iraq, dove una strana pienezza umana si afferma in forma di fraternità tra le rovine e il sangue
Renato Farina 15 settembre, 2015
A woman holds a baby after their arrival from the northeastern Greek island of Lesbos to the Athens' port of Piraeus on Thursday, Sept. 10, 2015.  The European Council on Refugees and Exiles said Thursday that five EU countries are handling at least 70 percent of migrants seeking asylum in Europe. (AP Photo/Thanassis Stavrakis)

Perché i musulmani siriani sognano l’Europa e non i paesi arabi? Meglio profughi che schiavi

L'islamologo gesuita padre Samir Khalil Samir: «Sanno che nei paesi arabi i lavoratori sono trattati come schiavi. Il modello di società poi è lo stesso che vuole applicare l'Isis»
Redazione 11 settembre, 2015
aleppo-chiesa-sant-isaia-casadei-tempi

Meeting. L’appello al mondo di un popolo divenuto «miserabile». Intervista al vescovo caldeo di Aleppo

Mons. Audo (a Rimini il 23 agosto): «In Siria mancano le condizioni di sopravvivenza. Senza soluzione politica la situazione peggiorerà e il cristianesimo sparirà»
Rodolfo Casadei 17 agosto, 2015
epa03625927 A Free Syrian Army fighter fires his weapon against Syrian Army positions in Saif Al Dawla district, Aleppo, Syria, 15 March 2013. Syrians marked the second anniversary of the uprising against Assad's regime on 15 March, amidst ongoing violence and mounting calls in Europe to review a weapons embargo that prevents the arming of opposition rebels. The opposition said it planned to mark the anniversary of the uprising with rallies in all areas under its control.  EPA/MAYSUN

Siria. Non dite a Obama che i suoi nuovi ribelli “moderati” sono già stati sbaragliati da Al-Qaeda

La milizia siriana di Al-Qaeda, a partire da venerdì, avrebbe ucciso un combattente e poi rapito altri cinque membri del gruppo ribelle poco numeroso e debole
Leone Grotti 6 agosto, 2015
epa04422081 Syrian soldiers flash the victory sign after government forces recaptured Adra al-Balad city in the suburbs of Damascus, Syria, 28 September 2014. Syrian official media sources said on 27 September that Syrian army units gained control over rebel-held Adra al-Balad and Adra al-Jadida cities in Damascus countryside, two days after they recaptured the Adra industrial zone. The Syrian armed forces said its units have also destroyed a network of tunnels and killed a number of terrorists, a term often used to refer to rebels fighting government forces.  EPA/YOUSSEF BADAWI

Siria. Gli aerei americani bombarderanno l’esercito di Assad per difendere i ribelli “moderati”

Non è possibile prevedere quali saranno i risultati della nuova strategia di Obama, che sembra sempre più intenzionato a rovesciare Assad, di sicuro, aumenterà il caos
Leone Grotti 3 agosto, 2015
epa04856523 Ukrainian serviceman stands on debris in front of a destroyed building after recent shelling, on a territory controlled by Ukrainian army, some 15 km to the front line, in the urban village of Novotroitskoe, Donetsk area, Ukraine, 22 July 2015. Pro-Russian separatists have said they will withdraw all of their heavy weapons from the conflict zones of eastern Ukraine on 26 July in accordance with an agreement with the Organization for Security and Cooperation in Europe (OSCE). Separatist leader Vladislav Deynego was quoted by the Interfax news agency as confirming implementation of the agreement, which stipulates that weapons with a caliber of 100 millimetres will be withdrawn at least three kilometres from the front lines. The region of Donetsk also announced a withdrawal of weapons. Russia had called on Ukraine to withdraw its troops from the front as agreed in the February Minsk peace accord.  EPA/SERGEY VAGANOV

Ucraina. «Nell’est aumentano disperazione, fame e suicidi. L’Europa si prepari ad accogliere milioni di rifugiati»

I ribelli non garantiscono alla popolazione la sussistenza e Kiev ignora i suoi cittadini nell'est «perché non dichiarano da che parte stanno». Il racconto del vescovo Jan Sobilo
Leone Grotti 30 luglio, 2015
siria-maloula-chiesa-monastero-santa-tecla-3-foto-casadei-tempi

A Maloula, perla cristiana della Siria, ancora ferita dall’invasione jihadista. E dal tradimento di tanti musulmani

La vicenda amaramente istruttiva di Maloula, il gioiello aramaico ridotto in rovina da otto mesi di occupazione dei ribelli islamisti. Dal nostro inviato in Siria
Rodolfo Casadei 22 luglio, 2015
Pagine:«1234567...14»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 2018, come eravamo proviene da RED Live.

Sono universali, adatti alla guida d’estate e al tempo stesso a norma di legge ed efficaci anche d’inverno. Ecco quali sono, quanto costano e che vantaggi promettono i migliori pneumatici all season.

L'articolo Pneumatici quattro stagioni, la guida all’acquisto proviene da RED Live.

Dal 15 novembre è obbligatorio adottare pneumatici specifici per la stagione fredda. Ecco tutto quello che c'è da sapere per viaggiare in sicurezza e scegliere tra modelli invernali, quattro stagioni o chiodati.

L'articolo Pneumatici invernali, dieci cose da sapere proviene da RED Live.

COSA: RED HOOK CRIT, a Milano l’ultimo atto DOVE E QUANDO: Milano, 14 ottobre  Dopo Brooklyn, Londra e Barcellona il campionato di bici a scatto fisso su strada approda a Milano, in via Lambruschini (zona Bovisa) per l’ultima, avvincente tappa. Red Hook Criterium propone una formula unica, mettendo su strada le biciclette a scatto fisso che […]

L'articolo RED Weekend 13-15 ottobre, idee per muoversi proviene da RED Live.

Da 0 a 400 a 0 km/h in meno di 42 secondi. Ecco il nuovo record fatto registrare dalla hypercar Bugatti Chiron. Un primato d’accelerazione e frenata realizzato con al volante l’ex pilota di Formula 1 Juan Pablo Montoya. Mai nessuna vettura di serie aveva avvicinato una simile prestazione, ottenuta grazie a una potenza massima […]

L'articolo Bugatti Chiron: start e stop da record proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download