Google+

Messaggi con tag blasfemia

epa04482446 Pakistani members of the Christian minority shout slogans during a protest against the killing of a Christian couple who were burnt alive for alleged blasphemy, in Kot Radha Kishan, in Karachi, Pakistan, 09 November 2014. An angry mob on 05 November, burnt alive Shahzad Masih and his wife Shama Shahzad, a Christian couple in a village in Kot Radha Kishan for allegedly desecrating the Muslim holy book the Koran, police said, in another incident highlighting persecution of religious minorities. Police have arrested around 50 people after the provincial chief minister ordered an investigation into the incident, police said.  EPA/SHAHZAIB AKBER

Pakistan, 16enne cristiano accusato di blasfemia. Imam: «Condannatelo o lo uccidiamo»

Il giovane Shahzad avrebbe fatto commenti blasfemi dopo il tentativo di un collega di convertirlo a forza all'islam. Gli altoparlanti delle moschee hanno chiamato i musulmani a raccolta per ucciderlo
Leone Grotti 20 luglio, 2017
shahbaz bhatti 2

Shahbaz Bhatti, un politico nel vero senso del termine

La prefazione del cardinale Pietro Parolin al libro scritto dal fratello Paul che racconta la vita del ministro cattolico ucciso in Pakistan
Pietro Parolin 2 marzo, 2017
epa05582740 A pro-Houthi Shiite Muslims holds the Quran during Ashura Day celebrations in Sana'a, Yemen, 12 October 2016. Shiite Muslims across the world are observing Muharram, the first month of Islamic calendar, during which Shiites stage massive processions of mourning, the climax of which is Ashura Festival, to commemorate the martyrdom of Imam Hussein, a grandson of the Prophet Mohammed, who died in a battle near the Iraqi city of Karbala in the seventh century.  EPA/YAHYA ARHAB

Brucia il Corano, denunciato per blasfemia. In Danimarca

Per la prima volta dal 1946 un uomo è stato accusato di blasfemia per il suo gesto sconsiderato. Ma nel 1997, il rogo di una Bibbia in tv non aveva dato luogo a denunce
Redazione 24 febbraio, 2017
pakistan-cristiani-blasfemia-shutterstock

«Per la legge sulla blasfemia potrei essere condannata a morte»

Noreen, pakistana cristiana, volontaria a Roma di ACS-Italia, chiede asilo politico. «Il Pakistan è vittima del fondamentalismo e dell’estremismo!»
Redazione 17 gennaio, 2017
shaan-taseer1

Pakistan. Augura “buon Natale”: accusato di blasfemia il figlio di Salman Taseer

Shaan Taseer, figlio del governatore musulmano del Punjab assassinato per aver difeso Asia Bibi, è ora in pericolo di vita: «Non è uno scherzo»
Leone Grotti 3 gennaio, 2017

I nuovi dissidenti musulmani. «Contro un islam che reprime ogni forma di libertà»

«Diritto alla blasfemia: no ai processi medievali!». Intellettuali del mondo arabo si sono incontrati a Roma per denunciare la deriva oscurantista delle loro società
Rodolfo Casadei 15 novembre, 2016
epa02457526 Family of Asia Bibi, a Pakistani Christian minority women,  who was on 08 November, sentenced to death by a local court for blasphemy, from (R-L) Ashiq Masih (husband), Sidra bibi (daughter) and Isham bibi (daughter) talks with  Shahbaz Bhatti (L), the federal minister for minorities, in Islamabad, Pakistan on 20 November 2010. Asia Bibi's was the first death sentence handed to woman under the country's controversial blasphemy laws. Pakistan's Blasphemy law imposes life imprisonment on anyone insulting the holy Koran and the death penalty on anyone defiling the name of Prophet Muhammed. According to media reports Pakistans blasphemy statues are so commonly used to settle personal scores, they are widely condemned by human rights advocates and legislators around the world.  EPA/T. MUGHAL

«Asia Bibi sarà libera». Intervista al marito Ashiq Masih

«Solo una donna coraggiosa e audace come lei poteva resistere così tanto senza perdere la fede. Il Signore non l’ha mai abbandonata».
Leone Grotti 10 ottobre, 2016
asia-bibi-attesa-sentenza-tempi-copertina-h

«Mia moglie Asia Bibi sarà liberata». Cosa c’è nel nuovo numero di Tempi

Nel nuovo numero di Tempi in edicola da oggi una intervista al marito della cristiana pakistana accusata ingiustamente di blasfemia, in carcere da 2.662 giorni
Redazione 6 ottobre, 2016
epa04664803 A Pakistani Christian man holds a banner during a protest one day after Lahore churches attack, in Karachi, Pakistan, 16 March 2015. Thousands of Christians across Pakistan on 16 March mourned 15 people killed by suicide bombers at Mass the day before, in the latest attack against religious minorities in the country. The bombings occurred in Yohana Abad locality of eastern Lahore city, sparking violent protests by members of Christian community, who later burnt alive two people they accused of aiding the two bombers.  EPA/SHAHZAIB AKBER

Pakistan. Storie di (ordinaria) persecuzione anti-cristiana

Il ragazzo condannato a morte perché qualcuno lo accusa, senza prove, di blasfemia. Il professore minacciato di morte a scuola
Benedetta Frigerio 28 settembre, 2016
asia-bibi

Asia Bibi, a ottobre il processo decisivo. Le prove sono con lei, gli estremisti islamici no

Un ministro del Punjab e l'avvocato della cattolica incarcerata da 8 anni contano sull'assoluzione. Ma per i giudici pesa di più il processo o la furia islamista?
Leone Grotti 1 settembre, 2016
Pagine:12345...15»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Brutale e sconvolgente, tanto nella linea quanto nel carattere. Nata nel 1987 ed erede di 288 GTO, era una vettura da corsa adattata all’utilizzo stradale. Un mito da 478 cv, 324 km/h, 0-100 km/h in 4,1”, 1.100 kg e, soprattutto, 162,8 cv/litro. L’elettronica? Sconosciuta

L'articolo Ferrari F40: io sono leggenda proviene da RED Live.

Cos’è Le Northwave Extreme RR sono il modello di punta della gamma dedicata al ciclismo su strada. Utilizzo Ciclismo amatoriale al massimo livello, gare amatoriali e professionistiche. Com’è fatto Il nome dice molto della destinazione di queste scarpe: come se non bastasse “Extreme”, in Northwave hanno pensato di aggiungere RR, declinando la sigla con un […]

L'articolo Northwave Extreme RR (Road Race) proviene da RED Live.

Dopo aver provato l’hoverboard DOC 6.5, sicuramente il più particolare fra i gingilli elettronici proposti da Nilox, abbiamo deciso di fare un passo indietro (nel senso di ardimento) e posare i piedi con un equilibrio più immediato su altri due prodotti legati alla mobilità elettrica: il monopattino DOC PRO e lo skateboard DOC Skate. DOC PRO […]

L'articolo Prova Nilox DOC Pro e Skate+ proviene da RED Live.

Una giornata molto particolare ci ha permesso di apprezzare il passato e il presente delle cabriolet marchiate DS. E abbiamo scoperto anche qualche analogia…

L'articolo DS: tra ieri e oggi proviene da RED Live.

“Come on, baby, light my fire, try to set the night on fire…” la musica è a tutto volume. L’accendo come un preriscaldamento che inizia a darmi la carica giusta. Questa canzone poi è un must; riesce a entrarmi nelle vene e accompagnare l’adrenalina verso l’alto. Direi che ne ho bisogno, visto che con la […]

L'articolo Prova Garmin Varia UT800, torcia e coraggio proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana