Google+

Messaggi con tag Andrea Orlando

Decreto intercettazioni. Una “stretta” a metà

Giusta la filosofia di fondo di punire gli abusi, ma resta decisiva l'interpretazione che polizia e pm daranno delle conversazioni. Luci e ombre di un decreto
Redazione 3 novembre, 2017

Perché gli aspiranti leader democratici arriveranno comunque tutti terzi

Da un lato c’è Grillo, dall’altro Berlusconi. Populismo chiama populismo, forse, ma tra Di Battista e Fico, lì per i terzisti sinistri non c’è gara
Pietrangelo Buttafuoco 29 aprile, 2017

Orlando, lo sfidante dimezzato

Chi è e dove può arrivare il timido ministro della Giustizia, paladino garantista sempre pronto a rinfoderare la spada
Maurizio Tortorella 29 aprile, 2017

Dare agli avvocati il diritto di dire la propria sul lavoro dei magistrati? Giammai

Alla sola ipotesi che sia concesso un voto agli avvocati nei consigli giudiziari, la corrente di Davigo è arrivata a ventilare la possibilità di «infiltrazioni criminali»
Maurizio Tortorella 24 ottobre, 2016

Intercettazioni. Passi avanti, con qualche “contraddizione”

Bene le restrizioni sulla pubblicabilità, ma non tutto torna. Intervista a Beniamino Migliucci, presidente dell’Unione delle camere penali
Maurizio Tortorella 25 agosto, 2016

Tre miliardi di euro l’anno per un sistema carcerario che sforna delinquenti

Per ogni detenuto il costo è 130 euro al giorno. Cifra altissima, paradossale, visto lo stato di quasi tutte le nostre prigioni. Surreale, se si analizzano i “tassi di recidiva”
Maurizio Tortorella 3 maggio, 2016

Ecco la grande riforma che libererà il Csm dalle correnti (gonzo chi ci credeva)

La paludatissima commissione ha partorito una propostina timida timida, che i giornaloni hanno subito etichettato come «rivoluzionaria». Ma che in realtà non sposta nulla
Maurizio Tortorella 6 aprile, 2016

Carceri. «Il problema del sovraffollamento c’è ancora»

Intervista al professor Mauro Palma, neo Garante nazionale dei diritti delle persone detenute. «Ora non è patologico, ma dobbiamo ancora lavorare»
Chiara Sirianni 8 marzo, 2016

E se affidassimo il Csm al caso? Sempre meglio dei maneggi delle correnti

«Ogni sistema elettorale ha i suoi difetti. Tanto vale procedere alle nomine per sorteggio», disse il magistrato Bruno Tinti anni fa. Presi l’ipotesi come provocazione. Oggi ho cambiato idea
Maurizio Tortorella 10 febbraio, 2016

Credete che basti una legge per mandare in pensione un magistrato?

A turbare è la tetragona capacità che ha la nostra casta giudiziaria di aggirare qualunque norma che la riguardi
Maurizio Tortorella 19 dicembre, 2015
Pagine:12345»