Google+

Sydney, l’arcivescovo elogia le due vittime del sequestro: «Dando la vita per gli altri hanno imitato il sacrificio di Cristo»

dicembre 16, 2014 Redazione

Tori Johnson e Katrina Dawson sono stati uccisi dall’attentatore Man Haron Monis. La donna, madre di tre figli, si sarebbe immolata per proteggere la collega incinta

«L’inferno ci ha toccato». Con queste parole l’arcivescovo di Sydney, monsignor Anthony Fisher, ha descritto durante l’omelia del funerale di Tori Johnson e Katrina Dawson la morte dei due ostaggi, uccisi dall’attentatore Man Haron Monis, cinquantenne iraniano, che lunedì ha sequestrato 17 persone in un bar di Sydney ed è rimasto ucciso dopo l’intervento della polizia.

ostaggi-sidney-australia-lindt-sequestro-islamIL SEQUESTRO. L’iraniano, «lupo solitario» che ha esposto alla vetrina del Lindt Chocolate Cafe una bandiera nera e si è detto legato allo Stato islamico, ha preso 17 ostaggi lunedì mattina alle 9.45, entrando nel bar in piazza Martin, nel centro città. Cinque ostaggi sono riusciti a scappare e quando alle due di mattina di martedì la polizia ha sentito degli spari nel bar, ha fatto irruzione uccidendo l’attentatore. Tori Johnson, 34 anni, era il padrone del locale, mentre Katrina Dawson, 38 anni, era una cliente e madre di tre bambini.

«HANNO IMITATO CRISTO». Tori sarebbe morto nel tentativo di togliere l’arma dalle mani del terrorista, mentre Katrina si sarebbe immolata per proteggere una collega incinta. «C’è un’alternativa alla violenza e alle sue recriminazioni», ha detto l’arcivescovo parlando davanti a duemila persone, come riportato dal Catholic Herald. «Queste persone sono eroi che hanno deciso di sacrificarsi perché gli altri potessero vivere. Hanno imitato così il sacrificio di Cristo, il quale disse che non c’è amore più grande di chi dà la propria vita per l’altro».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Reality Check scrive:

    L’articolo naturalmente non dice che Tori Johnson era apertamente gay (la madre nel ricordarlo con orgoglio ha fatto riferimento a lui e al suo compagno/lifetime partner) ed é stato ucciso quando ha tentato di togliele la pistola al fanatico religioso che aveva preso gli ostaggi.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana