Google+

Aumentano i casi di suicidio assistito nello Stato di Washington nel 2012. Riportati abusi della legge

giugno 28, 2013 Leone Grotti

I decessi sono aumentati del 63 per cento rispetto al 2010, passando da 87 a 121. Dopo soli tre anni la legge comincia ad essere applicata male

Lo Stato di Washington ha presentato un rapporto ufficiale sulle cifre del suicidio assistito nel 2012. La pratica, legalizzata il 5 maggio del 2009, permette ai medici di fornire un farmaco letale alle persone affette da gravi malattie con meno di sei mesi di aspettativa di vita che ne facciano richiesta.

AUMENTANO LE RICHIESTE. I risultati del rapporto non sono incoraggianti e mostrano un incremento di decessi e di richieste. Nel 2012, 83 persone sono morte con il suicidio assistito, rispetto alle 70 del 2011 e alle 51 del 2010. Rispetto al 2010, c’è stato un incremento di decessi del 63 per cento. Anche il numero di prescrizioni è salito (non tutti quelli che richiedono il farmaco poi lo ingeriscono effettivamente): sono state 121 l’anno scorso, contro le 103 del 2011 e le 87 del 2010. Un incremento del 39 per cento rispetto al 2010.

IRREGOLARITÀ. Come rivela il rapporto, solo in tre casi su 121 ai pazienti che hanno richiesto il farmaco letale i medici hanno prescritto una valutazione psichiatrica. Una persona ha aspettato 150 settimane prima di assumere il farmaco, altre 17 hanno atteso oltre sei mesi. Il medico che ha prescritto il farmaco è stato presente al momento dell’ingestione solo 5 volte e una persona è morta non subito dopo l’assunzione ma 16 ore dopo. Il rapporto mostra anche delle irregolarità avvenute: su 121 casi di prescrizione, in 10 non è stata presentata la richiesta scritta obbligatoria per legge, mancano 13 certificati di morte, in quattro casi la farmacia non è stata in grado di rilasciare la prova della consegna del farmaco e in 11 non c’è la relazione del medico consultato. Le irregolarità potrebbero essere molte di più ma dal momento che i dati non sono verificati da terzi, ma devono essere forniti dal medico che prescrive il farmaco è difficile venire a conoscenza di ulteriori eventuali abusi. È molto difficile, infatti, che un medico denunci se stesso.

CONTROLLARE LA MORTE. Secondo uno studio condotto dal Seattle Cancer Care Alliance (Scca), la maggior parte delle persone che fa richiesta del suicidio assistito non adduce come motivazione il «dolore insopportabile», ma «la volontà di essere indipendenti e avere il controllo sulle condizioni e il momento della loro morte».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi