Google+

Sudan, l’avvocato di Meriam ricorre in appello: «A Dio piacendo, ribalteremo la sentenza di condanna a morte»

maggio 23, 2014 Redazione

L’avvocato della donna cristiana condannata a morte per apostasia afferma che la settimana prossima la corte stabilirà la tempistica del processo

sudan-meriam-islam-waniL’avvocato di Meriam Yehya Ibrahim, la donna cristiana sudanese condannata a morte per apostasia e adulterio, ha fatto ricorso alla corte di appello chiedendo che venga ribaltata la sentenza di primo grado.

«RIBALTEREMO LA SENTENZA». Come riferito alla Cnn dall’avvocato Mohamed Jar Elnabi, «a Dio piacendo la corte di appello ribalterà la sentenza e rilascerà» Meriam, che è incinta di otto mesi e secondo quanto riportato dal marito Daniel Wani, che l’ha visitata in carcere, «è incatenata per le caviglie e ha le gambe gonfie».

IL FIGLIO PUÒ USCIRE. Per Elnabi, la corte di appello ha richiesto i documenti in base ai quali Meriam è stata condannata. Una volta analizzati, stabilirà una tempistica per il processo la prossima settimana.
In prigione insieme alla donna dal 27 febbraio c’è anche il figlio di 20 mesi della coppia, Martin, che secondo l’avvocato potrebbe in realtà uscire dal carcere in qualunque momento su richiesta.

CONDANNA PER APOSTASIA. Meriam è stata condannata per apostasia lo scorso 15 maggio: la dottoressa di 27 anni è stata cresciuta come cristiana dalla madre, visto che il padre musulmano se ne è andato quando lei aveva sei anni. Ma il fratello insieme agli zii paterni l’ha accusata di essere stata allevata come musulmana e di essersi poi convertita al cristianesimo.
In Sudan, secondo la sharia, l’apostasia è punita con la morte e un matrimonio tra una musulmana e un cristiano non è valido e i figli che nascono dalla relazione sono illegittimi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi