Google+

Strage di Gallura, fermato un sospettato

maggio 19, 2014 Chiara Rizzo

Alberto Frigeri, 34 anni, artigiano che lavorava in casa delle vittime, non ha convinto gli investigatori già negli interrogatori di ieri. Potrebbe essere stato “il palo” di un gruppo di killer ripreso dalle telecamere di sorveglianza

I Carabinieri di Tempio hanno fermato nel primo pomeriggio di oggi un uomo per il triplice omidicio di Gallura, in cui sono morti Giovanni Azzena, la moglie Giulia e il figlio Pietro, 12 anni. L’uomo, un artigiano che stava eseguendo dei lavori nell’abitazione, era tra quelli che non aveva convinto i carabinieri con il proprio alibi nel corso degli interrogatori di ieri. Inoltre ci sarebbero gravi indizi contro l’artigiano, Angelo Frigeri di 34 anni, probabilmente anche le immagini riprese da alcune telecamere di sorveglianza di negozi vicini all’abitazione degli Azzena, che avrebbero ripreso in particolare un gruppo sospetto di 3 uomini.

HA RIVELATO ALCUNI PARTICOLARI. Frigeri nel corso degli interrogatori sarebbe crollato, rivelando lui stesso altri particolari sulla dinamica del delitto. L’uomo in particolare sarebbe stato ripreso fuori dalla casa, mentre altri due uomini vi entravano dentro, e avrebbe svolto la funzione di “palo” del gruppo. Frigeri era anche amico degli Azzena, ed essendo specializzato in impiantistica, stava eseguendo dei lavori nella casa. È possibile che i cavi elettrici o telefonici usati per strangolare le tre vittime fossero suoi. Dopo il fermo dell’uomo, e mentre questi veniva condotto fuori dalla caserma, una piccola folla ha inveito contro di lui gridando «Bastardo, bastardo!».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download