Google+

Stima a chi fa calciomercato (io avrei i cabasisi fumanti)

giugno 30, 2017 Fred Perri

Il mercato una volta era ruspante, tutto di corsa in qualche albergo milanese. Adesso l’albergone diventa protagonista solo alla fine delle trattative per permettere ai media riuniti di imbastire uno show

gazzetta

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Nutro un’ammirazione sconfinata per quelli che si occupano di mercato. Nella mia esistenza da giornalista militante (ora sono giornalista reduce) l’ho trattato sempre poco. Mi piace – la seguo anche perché ci va un amico – la trasmissione di Alessandro Bonan su Sky, perché non si prende sul serio ma sa trattare seriamente le notizie: niente sparate clamorose, niente buttato lì per far rumore, tipo “Paolo Rossi all’Atalanta” come titolò un quotidiano sportivo un’era fa.

Il mercato una volta era ruspante, si faceva live, tutto di corsa in qualche albergo milanese. Adesso l’albergone diventa protagonista solo alla fine delle trattative. Più che per reali esigenze tecnico-burocratico-affaristiche, per permettere ai media riuniti di imbastire uno show. In realtà le trattative, come sapete, si fanno da tutt’altra parte.

Io stimo quelli che fanno il calciomercato perché hanno pazienza, applicazione, perseveranza. Tutte virtù a me sconosciute. Io dopo mezzora avrei i cabasisi fumanti. Ma la loro bravura sta anche nel trovare i nomi di centravanti argentini, terzini olandesi, trequartisti lituani, stopper brasiliani, tutti dai nomi variopinti. E non sanno soltanto come si chiamano e quindi della loro esistenza, ma anche come giocano, i loro procuratori, perfino il nome della fidanzata e del pechinese. Per me sono perfetti sconosciuti, buoni al massimo per candidarsi per i Cinque Stelle.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Più potenza, meno pressione” è il claim con cui i progettisti Northwave raccontano le nuove Ghost XC, scarpe dedicate all’off-road. Riprendono le principali innovazioni lanciate lo scorso anno con le sorelle stradali Extreme RR (leggi la nostra prova), caratterizzate dalla tecnologia XFrame® studiata per eliminare il problema dei punti di pressione sulla tomaia. CALZATA ADERENTE […]

L'articolo Northwave Ghost XC, il futuro off-road proviene da RED Live.

Gli strani casi della vita. La Lotus meno apprezzata dell’epoca moderna è anche la sportiva di Hethel più potente mai realizzata. La Evora, coupé 2+2 caratterizzata dalla scocca in alluminio e dalla collocazione centrale del motore, in vista del Salone di Francoforte beneficia dello step più spinto di sempre del V6 3.5 Supercharged: ben 436 […]

L'articolo Lotus Evora GT430: prima in tutto proviene da RED Live.

A ricreare l’atmosfera della Ville Lumière c’erano la voce inconfondibile di Edith Piaf, i vol-au-vent e il bistrot al 10 di Corso Como. Ma soprattutto lei, La Parisienne. Una versione esclusiva di Twingo che riprende, nella particolarità dei motivi scozzesi sulle fiancate, uno dei successi di Renault degli anni ’60, la R4 Parisienne. Ispirazione vintage […]

L'articolo Renault Twingo La Parisienne proviene da RED Live.

Giunge alla terza generazione una delle compatte sportive più apprezzate dai puristi della guida oltre che una delle “piccole pesti” più pepate in circolazione. La Suzuki Swift Sport, sinora proposta esclusivamente con un propulsore 1.6 16V aspirato da 125 o 136 cv, si appresta a cambiare cuore, optando per un’unità sovralimentata di derivazione Vitara S. […]

L'articolo Suzuki Swift Sport: piuma col turbo proviene da RED Live.

Prodotto da Peugeot e allestito dal celebre preparatore francese il Partner Dangel porta all’estremo il concetto di auto tuttofare. L’abbiamo messa alla prova nel cimento più duro la vacanza con famiglia.

L'articolo Prova Peugeot Partner Tepee Dangel, l’Ultra Utility Vehicle proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana