Google+

Steven Tyler s’inventa un disegno di legge per passare le vacanze in santa pace

febbraio 11, 2013 Paola D'Antuono

Il frontman degli Aerosmith è stanco di tutti i paparazzi che s’aggirano alle Hawaii. Per questo ha presentato una proposta di legge al Senato dell’isola per impedire l’accesso ai fotografi

Le Hawaii sono il classico paradiso terrestre dove le star decidono di rifugiarsi quando vogliono fare surf, nuotare o semplicemente bere un cocktail in riva al mare senza l’assillo di uno staff che li segue a ogni passo o, peggio ancora, di orde di fan a caccia di autografi. Affezionato frequentatore dell’assolato arcipelago dell’oceano Pacifico è il leader degli Areosmith, Steven Tyler, che qui ama trascorrere le sue vacanze. Peccato che da un po’ di tempo a questa parte non si possa stare tranquilli nemmeno alle Hawaii. Tyler e molte altre star sono vittime dei paparazzi, che li inseguono sull’isola alla ricerca dello scoop, che sia una partita a racchettoni, un bacio sotto il sole o un costume imbarazzante.

ACT. Per questo motivo il frontman degli Aerosmith ha deciso di ingaggiare una battaglia personale contro i fotografi che disturbano la sua quiete e quella dei suoi colleghi ospiti dell’isola. Nessun gestaccio a favor di flash, nessuna denuncia, ma un disegno di legge che porta il suo nome. Lo Steven Tyler Act è una proposta che il padre dell’attrice Liv Tyler ha presentato al Senato delle Hawaii con l’obiettivo di vietare le paparazzate ai personaggi famosi che si trovano in villeggiatura sull’arcipelago. Tyler, per non farsi mancare niente, ha anche chiesto ad alcuni colleghi di firmare la sua proposta e Tommy Lee, Avril Lavigne, Britney Spears e la famiglia Osborne al completo hanno accettato di buon grado. Il cantante ha dichiarato che il divieto di accesso riservato ai fotografi potrebbe spingere le star a investire sul territorio, acquistando immobili o beni di lusso e questo potrebbe favorire lo sviluppo dell’isola. La palla ora è passata al governo hawaiiano, ingolosito dall’idea di una ricca isola “flash free”, ma conscio del forte rischio di incostituzionalità che lo Steven Tyler Act porta con se. Il braccio di ferro è appena cominciato.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana