Google+

Stasera in tv Segui il tuo cuore, Zac Efron parla con tutti, anche con i fantasmi

luglio 8, 2013 Paola D'Antuono

Ancora una serata in compagnia di Zac Efron. Che stavolta spinge l’acceleratore sulla lacrima facile (ma sempre con il suo incredibile ciuffo)

Stasera su Canale 5 alle 21.10 c’è Segui il tuo cuore. Amanti della lacrima facile fatevi avanti, è il vostro momento. Zac Efron vi aspetta per portarvi in un mondo di miele che scende dalle montagne e cuori che in volo verso il cielo.
La storia sembra scritta apposta per giovane dal capello perfetto: Charlie è un appassionato di barca a vela e ha un fratellino minore a cui è molto affezionato. Purtroppo però una sera i due sono vittime di un incidente stradale. Charlie sopravvive ma il piccolo Sam non ce la fa. Da quel momento la vita di Charlie non è più la stessa: non va più in barca ma passa il tempo a insegnare a giocare a baseball a suo fratello, che gli compare davanti ogni sera alla stessa ora. Fino a quando nella sua vita irrompe una giovane velista che mette in crisi il suo equilibrio.

FANTASMI. Il binomio Burr Steers/Zac Efron, che aveva già mostrato le sue scarse potenzialità in 17 Again in quest’ultima sciccheria cinematografica rivela tutta la sua superficialità. Il film è in realtà un adattamento del bestseller The Death and Life of Charlie St. Cloud di Ben Sherwood, presidente del network americano Abc ma, invece che indagare il confine tra la vita e la morte come fa lo scrittore, lascia che sia l’amore a vincere su tutto, mentre il rapporto tra i due fratelli è banalizzato dalle apparizioni del piccolo Sam sotto forma di fantasma.

SOLE, CUORE, AMORE. Come ogni commedia romantica che si rispetti, già a partire dalla locandina (uguale a mille altre) si capisce che si parlerà di una coppia di adolescenti ai primi tremolii del cuore che però questa volta hanno a che fare con un imprevisto “inusuale”. Il film è uscito nel 2011 in Italia ma non ha convinto nemmeno le fan sfegatate dell’ex liceale canterino ad andare al cinema (135.000 euro è il magro bottino del primo fine settimana di programmazione). Ora Canale 5 tenta il rilancio in prima serata ma dubitare sul boom di telespettatori è più che legittimo. Meglio riguardare un grande classico su Rete 4 alle 21.10, Speed.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.