Google+

Stasera in tv Il signore degli anelli, preparatevi alla battaglia

giugno 17, 2012 Paola D'Antuono

Un’immigrata alla ricerca della felicità, una commedia brillante ambientata nei mitici anni 60 e il primo capitolo di una saga epica. Chi vincerà la sfida della domenica sera?

Il signore degli Anelli – La compagnia dell’Anello di Peter Jackson, con Elijah Wood, Viggo Mortensen, Sky Cinema 1 ore 21.10

Giudizio: monumentale

Per chi: non vive senza il fantasy

Attori: ottima prova corale

Regia: da Oscar

Trama: fittissima

Consigli per la visione: in originale, con i sottotitoli

Situazione ideale: piadina romagnola, the alla pesca e via alla lunga serata

I Love Radio Rock di Richard Curtis, con Philip Seymour Hoffman, Bill Nighy, Premium Cinema Comedy, ore 23.04

Giudizio: estremamente sottovalutato, sarebbe da riportare nelle sale

Per chi: per gli amanti della musica che conta

Attori: brillanti

Regia: colorata

Trama: piratesca

Consigli per la visione: in originale, provate senza sottotitoli

Situazione ideale: volume al massimo e una bibita dissetante tra le mani

Il matrimonio di Lorna di Jean-Pierre e Luc Dardenne, con Jérémie Renier, Arta Dobroshi, Rai 3 ore 22.50

Giudizio: importante

Per chi: pensa che il matrimonio sia una cosa seria

Attori: poeticamente fragili

Regia: i Dardenne cambiano registro, ma il risultato è sempre ottimo

Trama: dannatamente reale

Consigli per la visione: in italiano

Situazione ideale: un buon decaffeinato e un dolcetto alla panna

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

Commenti Facebook

L’Osservatore Romano

L'Osservatore Romano

Tempi Motori – a cura di Red Live

È la 190 più estrema mai realizzata. Mossa da un 4 cilindri 2.5 16V aspirato da 235 cv, ha conquistato il DTM nel 1992. Complice il peso contenuto in 1.340 kg, scattava da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi. L’estetica? Oltre ogni immaginazione.

È la versione celebrativa per i 30 anni delle bombette di Sochaux, ma in realtà la 208 GTi Anniversary è molto di più: la 208 GTi che avremmo sempre voluto. Assetto ribassato e irrigidito, differenziale Torsen e motore pompato a 208 cv. E’ in serie limitata, ma non temete ritornerà sotto le insegne di Peugeot Sport

Novità a raffica da Michelin e vittoria ai Tire Technology Awards in ben due categorie, Michelin ha infatti vinto il premio di produttore di pneumatici dell'anno, nonché il premio Tyre Technology of the Year al recente Tyre Technology Expo di Colonia, in Germania.

La berlina inglese fa dell’alluminio il proprio credo, dimagrendo di oltre 150 kg rispetto al passato. Il passo è più lungo di 5 cm, a tutto vantaggio dell’abitabilità posteriore. Motori 2.0 td da 163 o 180 cv, 3.0 td da 300 cv oppure benzina 2.0 da 240 cv e 3.0 da 340 o 380 cv.

Bastano due gomme stradali da 28 mm e la ciclocross di Canyon, oltre a boschi e strade bianche, si trova a sua agio anche in città. Con Shimano Ultegra 11v e freni a disco idraulici costa 1.699 euro. L’abbiamo testata sulle vie dell’Expo

Speciale Nuovo San Gerardo