Google+

Stasera in tv Il curioso caso di Benjamin Button, una maratona di chirurgia plastica alla rovescia

novembre 15, 2012 Paola D'Antuono

Un film che immagina la vita al contrario, il cult dei cult e un fantasy popolato di personaggi spettacolari. Il giovedì è una pellicola rotolante.

Il curioso caso di Benjamin Button di David Fincher, con Brad Pitt, Cate Blanchett, Premium Cinema ore 21.15

Giudizio: lunghissimo ma consigliato

Per chi:
non vuole invecchiare

Attori: biondissimi e innamorati

Regia: patinata in salsa vintage

Trama: Benjamin nasce vecchio e con il tempo ringiovanisce

Consigli per la visione: in lingua originale con i sottotitoli

Situazione ideale: the verde, dicono mantenga giovani

 

Pulp Fiction, di Quentin Tarantino con B. Willis, U. Thurman. J. Travolta, Sky Cinema Cult ore 21.00

Giudizio: stiamo ancora aspettando un film migliore di questo

Per chi: per i duri a morire e le donne che non devono chiedere mai

Attori: prova corale da Oscar, persino le macchine fanno la loro bella figura

Regia: da standing ovation

Trama: impensabile pensare che qualcuno l’abbia pensata

Consigli per la visione: in lingua originale con i sottotitoli

Situazione ideale: birra d’ordinanza e volume altissimo per godersi la colonna sonora,. Se la vicina ha qualcosa sarà Samuel L. Jackson a farla desistere. Lui ha ottimi argomenti.

 

Il labirinto del Fauno di Guillermo del Toro, con Sergi López, Ivana Baquero, Steel ore 21.15

Giudizio: delicatamente orrorifico

Per chi: sogna a occhi aperti

Attori: fantastici, nel senso vero del termine

Regia: visionaria e realistica in egual misura

Trama: una ragazzina combatte le brutture del mondo con la fantasia

Consigli per la visione: se il digitale terrestre lo consente, in lingua originale

Situazione ideale: tartufo nero e gatto sulle ginocchia

 

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana